Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

11/08/20 ore

EDITORIALI E COMMENTI

Iran, Turchia, Siria: lo scacchiere mediorientale e l'avanzata russa

Con la vittoria dei moderati in Iran è possibile che lo scenario mediorientale si metta in movimento. Si tratta ovviamente soltanto di una possibilità, molto condizionata, ma da non scartare del tutto. I principali attori della zona - Turchia, Iran e Siria - presentano tutti degli aspetti problematici. di Silvio Pergameno

Quale semipresidenzialismo?

Una modifica della nostra costituzione in senso semipresidenziale è un problema che deve essere esaminato con un occhio attento alle vicende attraverso le quali l’Italia è precipitata nell’attuale crisi politica, intanto perché il problema è politico, poi per capire quale semipresidenzialismo porre in essere e soprattutto, proprio come premessa di tutto il discorso, per capire quale costituzione si vuole modificare. di Silvio Pergameno

Stefano Cucchi, per i giudici di botte non si muore

'Noi che invochiam pietà siamo i drogati'. Già, perchè Stefano Cucchi era un tossico, un debole, ragazzo di 31 anni divorato dalla vita. Per lui - Giovanardi dixit - non poteva esserci che quel destino lì, su un tavolo d'obitorio i 30 e poco più chili rimasti attaccati alle ossa di un corpo martoriato perché “sono migliaia le persone che per la droga diventano larve, diventano zombie: è la droga che li riduce così”. di Florence Ursino

Diritti umani e economia

Senza dubbio la crescita armoniosa della società è legata sia a fattori economici sia all’ampliarsi degli spazi dei diritti umani e delle conquiste di libertà. La crisi profonda che attraversiamo, comunque, pone degli interrogativi. Da un lato c’è il rischio di concentrare l’attenzione solo sugli indici dell’economia. Dall’altro si può essere tentati di spostarla su altri fronti: dalle unioni delle coppie omosessuali all’eutanasia. di Danilo Di Matteo

Londra e Parigi: due tragedie, un unico contesto

Un soldato massacrato a Londra da due fanatici islamici, su una strada della periferia della città, in mezzo ai passanti, in un giorno qualunque, in un’ora come un’altra; uno storico di estrema destra suicida a Parigi nella cattedrale della capitale di Francia, nel quadro delle proteste contro la legge sul matrimonio gay, ma con indubbie più estese ispirazioni, come il suicida stesso ha testimoniato in una lettera lasciata sull’altare maggiore della Chiesa. di Silvio Pergameno

Francia e Italia, la differenza a Sinistra

Si sono verificati due fatti di rilievo negli ultimi giorni: uno in Francia e uno in Italia; riguardano entrambi la sinistra di questi due paesi, con tutte le affinità e tutte le differenze che le contraddistinguono; una storia legata alle differenze nazionali, ovviamente. di Silvio Pergameno