22/10/20 ore

CINEMA

Un divano a Tunisi, di Manele Labidi Labbé. Psicanalista in bilico tra due culture

Un divano a Tunisi, film d’esordio della franco-tunisina Manele Labidi Labbé, è stato presentato durante le Giornate degli autori al Festival di Venezia dove ha ottenuto il Premio del pubblico BNL. Il film racconta la storia di Selma Derwich (Golshifteh Farahani), psicanalista trentacinquenne che lascia Parigi per aprire uno studio nella periferia di Tunisi dov'è nata. Purtroppo pur essendo ottimista, si accorge ben presto che dovrà affrontare notevoli diffidenze locali… di Giovanna D’Arbitrio

Lasciami andare, di Stefano Mordini. Dal libro al film

Presentato in anteprima alla 77ª Mostra cinematografica di Venezia come film di chiusura fuori concorso, Lasciami andare ,di Stefano Mordini, è stato girato a Venezia proprio durante la drammatica ondata dell’acqua alta di novembre 2019. Il film è tratto da romanzo Sei tornato, di Christopher Coake in cui si narra la storia di Mark Fife che 7 anni dopo la tragica scomparsa del figlio Brendan e la successiva separazione dalla moglie, cerca di rifarsi una vita con la nuova compagna, Allison… di Giovanna D’Arbitrio

L’amore non si sa, di Marcello Di Noto presentato il 13 ottobre alla Casa del Cinema di Roma

Martedì 13 ottobre alle ore 18,00 alla Casa del Cinema di Roma verrà presentato il film L’amore non si sa di Marcello Di Noto con Antonio Folletto, Silvia D’amico, Gianni D’Addario, Simone Borrelli.  Il film è nella sezione Le Preaperture della 15° edizione della Festa del Cinema di Roma.

Lacci, di Daniele Lucchetti. Carnage psicologico in famiglia

Lacci, di Daniele Lucchetti, film d'apertura della 77ªMostra d'arte cinematografica di Venezia, è tratto dall'omonimo romanzo di Domenico Starnone, autore della sceneggiatura insieme al regista e Francesco Piccolo. Il film è ambientato a Napoli nei primi anni ’80 ed inizia con una’allegra festa di carnevale, seguita poi dall’immagine della famiglia in oggetto che guarda in tv un documentario sui leoni e il rapporto d’amore che lega i piccoli appena nati ai genitori. di Giovanna D’Arbitrio

Padrenostro, di Claudio Noce. Un film intuitivo e soggettivo sugli anni di piombo

Presentato alla 77ª Mostra d'arte cinematografica di Venezia, il film Padrenostro, di Claudio Noce trae ispirazione dall'attentato del 14 dicembre del 1976 a suo padre, il vicequestore Alfonso Noce, da parte dei Nuclei Armati Proletari… di Giovanna D’Arbitrio

Non odiare, di Mauro Mancini. Antisemitismo, tra passato e presente

Presentato il 7 settembre 2020 in anteprima alla 77ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia, Non odiare, film d’esordio di Mauro Mancini, a quanto pare trae spunto da un fatto di cronaca avvenuto nel 2010 a Paderborn, in Germania, dove un chirurgo ebreo si rifiutò di operare un uomo con un tatuaggio nazista… di Giovanna D’Arbitrio