Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

25/05/24 ore

EDITORIALI E COMMENTI

Le conquiste tedesche sulla strada verso l'Unione Bancaria Europea

E’ il terzo governo della Germania presieduto da Angela Merkel, che quindi è dal 2005 che lavora nella cosiddetta Bundeswaschmaschine (lavatrice federale: è il nomignolo, anzi uno dei nomignoli, appiccicati alla sede del governo federale a Berlino per via dell’enorme oblò che connota la facciata superione dell’enorme nuova sede dell’enorme governo tedesco) e la cancelliera è alla sua terza grande coalizione: la prima con i socialdemocratici (di Gerhard Schröeder), poi con i liberali e adesso di nuovo con i socialdemocratici. di Silvio Pergameno

Il ruolo di Napolitano, le polemiche inutili fra Scalfari e Spinelli

Non si può evitare di rilevare in tutto il piccolo scontro redazionale un andamento stonato, perché, proprio sul foglio purtroppo tra i più letti in Italia, certi temi di fondo, o meglio certi drammi della vita del paese dovrebbero pur formare oggetto di prese di posizione meno epidermiche di Silvio Pergameno

Boldrini non è Mastella, la differenza è di genere

Deve far parte della tipologia caratteriale di Enrico Letta quella di rispondere mele per pere. Lo fece in un’intervista a «QR» del 2004, quando alla domanda se non riteneva che il welfare andasse riformulato emancipandosi dall’ideologia di certa sinistra abituata a prescindere dal “chi paga”, rispose che la colpa era del clientelismo democristiano. di Luigi O. Rintallo

Matteo alla prova dei fatti

Risposte, rispostine, battuta pronta, anzi prontissima, linguaggio familiare, comunicatività piena, approfondimento zero: un ragazzone mai astioso, mai vendicativo, mai velenoso in fondo il Renzi sta facendo alla sinistra quello che il Berlusconi ha fatto alla destra. di Silvio Pergameno

Scalata Unipol-Bnl, Fazio assolto: quelle inchieste che governano l'economia

Ancora un esempio, l’ennesimo, dei danni provocati dal trasferimento in sede giudiziaria della lotta politica ed economica. C’è da interrogarsi se il ruolo di procure e magistrati sia davvero estraneo alle lotte di potere – interne e internazionali – e risponda soltanto agli imperativi della legge. di Luigi O. Rintallo

La coda avvelenata del Porcellum

La Corte costituzionale ha ammazzato il Porcellum e vorremmo dire: pace all’anima sua, ma ci ha messo in una situazione ancora più difficile di prima, pur avendo fatto il suo dovere, in quanto le motivazioni, per quanto le si conosce, siano ineccepibili. di Silvio Pergameno