Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

27/07/17 ore

LIBRI

La Randagia di Valeria Montaldi. Coinvolgente thriller sulla condizione femminile

Tra i libri finalisti candidati al Premio Pavoncella, “La Randagia”diValeria Montaldi (Edizioni Piemme), sotto le mentite spoglie del genere thriller, sollecita profonde riflessioni sulle problematiche della condizione femminile passata e presente. di Giovanna D’Arbitrio

La “Révolution” di Macron

Il 2016 è l’anno in cui il “fenomeno” è esploso: e Macron si è…messo in proprio. Il 2017 è l’anno in cui è riuscito…. Ma è opportuno fare un passo indietro. Macron non è parigino. E’ nato ad Amiens da una famiglia di medici, nel 1977. Ha però frequentato nella capitale il liceo Henry IV e la famosa E.N.A. (Ecole Nationale d’Administration), due luoghi alti per cui passano tanti politici francesi; ha frequentato “Sciences Po.”; ma la vera svolta “formativa “la ha avuta con Paul Ricoeur, l’eminente pensatore tra i maggiori interpreti del pensiero del novecento, incontrato fortuitamente (cercava qualcuno per archiviare i documenti del suo archivio personale), dal quale imparò “il secolo precedente e a pensare la storia”, come lui stesso scrive appunto in “Révolution”, il libro che commentiamo per capire il personaggio e la sua vicenda. di Silvio Pergameno

Il Giudice delle Donne di Maria Rosa Cutrufelli. Donne e diritto al voto

Tra i libri finalisti candidati al Premio Pavoncella 2017, “Il Giudice delle Donne” di Maria Rosa Cutrufelli (Ed. Frassinelli), senz’altro si distingue per una narrazione coinvolgente sulla strenua lotta di alcune donne coraggiose per ottenere il diritto al voto. di Giovanna D’Arbitrio

Quell’Ateismo è Umanismo di Giulio Rapposelli

Nel torrido pomeriggio di mercoledì 21 giugno scorso, alle ore 16.00, presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati in via della Missione, è stato presentato il saggio del noto psicanalista romano che da poco ci ha lasciati, Giulio Rapposelli: “Quell’Ateismo è Umanismo”. di Giovanni Lauricella

Palazzokimbo di Piera Ventre, premio Pavoncella 2017 per la narrativa

Piera Ventre, “Palazzokimbo” (Ed. Neri Pozza) ha vinto il Premio Pavoncella per la narrativa. La premiazione delle 12 candidate, nei vari settori del Premio, che il giornalista  Romano Tripodi aveva descritto in un precedente articolo, ha concluso un appuntamento che riscuote sempre maggiore successo. di Giovanna D'Arbitrio

Il canto di Nessuno. Ulisse nel labirinto dell'Occidente, il libro di Piefranco Bruni

Ulisse è la ricerca, la passione dell'ignoto e la dolcezza che sta acanto alla carne di Circe. E' l'Occidente e l'Oriente, che abitano intrecciati nel petto di un uomo. Il guerriero ha inventato il mistero del Cavallo, lasciando che la spia Sinone ingannasse i Troiani, ma è rimasto egli stesso vittima dell'inganno. di Salvatore Balasco