Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

23/04/17 ore

LIBRI

Quei contadini d'Irpinia che insegnano la Vita. Il nuovo libro di Franco Arminio

"Concedetevi una vacanza intorno a un filo d'erba". Franco Arminio continua  a raccontarci umanità nella sua nuova raccolta di poesie, 'Cedi la strada agli alberi. Poesie d'amore di terra', edito da Chiarelettere (pp. 149, euro 13). Pagine che mostrano la pietra bianca d'Irpinia, il verde della sue terra dove si perde il grido del lupo. E le lotte della sua gente, sempre incompiute e bellissime.

Papale Papale. Ricette che salvano l'anima

“Ascoltate il Canto del Miele. Costruite sedie e tavoli per non essere soli. Noi, morso dopo morso, sappiamo quanto può essere sublime una semplice pasta, un minestrone con il pesto alla genovese o un tagin marocchino....”. Inizia così 'Papale Papale. Ricette che salvano l'anima' (Giunti, pp. 253, euro 20), il nuovo libro di Fabio Picchi, chef fiorentino doc, conosciuto ben al di là dell'Arno per la sua raffinata arte culinaria. di Salvatore Balasco

La sventura di un uomo giusto di Luigino Bruni

Molto spesso, davanti alle sofferenze di questo mondo, viene spontaneo porsi la domanda più semplice: “perché?” e cercare di trovare la risposta delle sventure nelle azioni compiute. Una “logica retributiva”, che non funziona e ha odore di idolatria. Questa è la tesi di Luigino Bruni, professore ordinario di Economia politica all’Università Lumsa di Roma, espressa in “La sventura di un uomo giusto” pubblicato da EDB, Edizioni Dehoniane. di Elena Lattes

“Amnistia o sistema criminogeno”, audiovideo della presentazione a Roma del n. 113 di Quaderni Radicali

Giunta al suo 40esimo anno di pubblicazioni, la rivista politica Quaderni Radicali dedica il primo numero del 2017 a una battaglia storica del Partito radicale, “diretta proprio a consentire allo Stato italiano di uscire fuori dalla violazione flagrante (divenuta ora sistemica) di principi fondamentali racchiusi nella convenzione europea dei diritti dell’uomo e nella nostra Costituzione”.

 

 

Audiovideo conferenza stampa presentazione a Roma del n. 113 di Quaderni Radicali: “Amnistia o sistema criminogeno” (Quaderni Radicali TV)

 

- presentazione di Quaderni Radicali 113

I piatti e le stagioni. Antiche ricette di Gesualdo

In Irpinia il cibo è un'antica sapienza. Nelle vallate verdi, fatte apposta per custodire e raccontare, i piatti rivelano lotte tenute controvento e antiche libertà da terra di lupi. Qui, tra i fuochi dei briganti e il velluto dei contadini, i fuochi delle cucine si animano all'ora del vespro, e prendono strade che uniscono tradizione e novità, nel segno della bellezza. Carmen Brunone con il suo libro I piatti e le stagioni. Antiche ricette di Gesualdo (prefazione di Antonio Scoppettuolo, ed. La Stamperia del Principe Gesualdo, pp. 80, euro 12), ci regala uno spaccato suggestivo dell'Irpinia culinaria, facendoci immergere in un'atmosfera di odori e sapori, all'ombra del castello di Carlo Gesualdo. di Salvatore Balasco

Le religioni nello spazio pubblico

Nella società moderna, multiculturale e multietnica, democratica e fondamentalmente laica, c’è ancora spazio per un ruolo pubblico delle religioni? E se sì, quale può (o meglio, quali possono) essere? Jean-Mare Ferry, filosofo e docente di Scienze politiche e filosofia alle università di Bruxelles e Nantes, affronta questi interrogativi in “Le religioni nello spazio pubblico” riproposto dalle EDB Edizioni Dehoniane. di Elena Lattes