Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

29/05/22 ore

LIBRI

La nuova manomissione delle parole, di Gianrico Carofiglio. Potere politico e uso del linguaggio

La nuova manomissione delle parole,di Gianrico Carofiglio (Ed. Feltrinelli 2021) è centrato sul tema dell’importanza della parole e soprattutto sull’uso che se ne fa, poiché dare senso alle parole significa costruire una società più civile, capace di garantire democrazia, libertà e pace, di cui  in verità abbiamo tanto bisogno mentre spirano  pericolosi venti di guerra in Europa. di Giovanna D’Arbitrio

Musica e cervello 2. Emozioni, genetica e terapia, di Antonio Montinaro

Più o meno tutti, indipendentemente dal nostro back ground culturale, abbiamo sperimentato su noi stessi che la musica evoca sensazioni a volte anche molto forti ed è altrettanto noto che il nostro cervello è, non solo influenzabile, ma addirittura plasmabile da ogni sorta di stimolo esterno. di Elena Lattes

Manuale Wagneriano per la disabilità di Angelo Dolce

Ricky è un ragazzo disabile che frequenta la terza media. È alto e grosso, ma possiede “le capacità cognitive di un bambino di un anno” ed è del tutto non autosufficiente. Tutti i giorni viene allontanato dalla classe e portato in una stanza dove si trova da solo con tre assistenti le quali, invece di prendersene cura e stimolarlo, si limitano al minimo accudimento e passano il resto del tempo a scambiarsi chiacchiere insulse… di Elena Lattes

La Parola e il Silenzio, di Andrea Comincini. Un breve saggio che sollecita riflessioni

La Parola e il Silenzio, è un nuovo interessante saggio di Andrea Comincini (Ed. Divergenze), filosofo e scrittore, che sollecita riflessioni sul linguaggio del Potere, e non solo. Il libro è stato curato da Erika Cancellu, Massimo Rovati, Lorenzo Campanella e illustrato da Virginia Covoni. di Giovanna D’Arbitrio

Dalla bellezza dei Musei Vaticani al segreto della carbonara, ecco l’anima della Città Eterna

“L’anima di Roma, oggi come allora, era nelle sue contraddizioni. Città popolare e patrizia, sempre rotonda e generosa. Come il colonnato di San Pietro che accoglie i figli nel suo abbraccio, come le anse del Tevere che racchiudono le cupole del centro storico o come i sinuosi vicoli che precedono l’ovale di piazza Navona, suo salotto barocco”. Scrive così Carolina Vincenti, storica dell’arte e curiosa della vita, che nel suo nuovo libro Soul of Roma. Guida alle 30 migliori esperienze (foto di Sofia Bernardini e Claire De Virieu, illustrato da Clara Mari, Edizioni Jonglez, pp. 128, euro 14,95) racconta la bellezza di Roma, quella dei Cesari e dei Papi, i palazzi che trasudano storia e le sue osterie che conoscono vissuti e battaglie di umanità. di Salvatore Balasco

Le terze tavole. La Shoah alla luce del Sinai, di Massimo Giuliani

Non c’è dubbio che il trauma più sconvolgente del ventesimo secolo abbia suscitato e continui a porre innumerevoli domande, gran parte delle quali rimangono senza una risposta risolutiva: come si può interpretare la Shoah se si pensa ai Dieci Comandamenti? Una terza rottura delle Tavole della Legge e dunque un’alleanza fatta a pezzi, o un suo rinnovo alla luce degli eventi successivi? Il male ad essa legato è “banale”, come scrisse Hannah Arendt, “radicale” come per Emil Fackenheim o “assoluto, oltre la possibilità di comprensione”, come lo definì Karl Jaspers? … di Elena Lattes