Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

01/12/21 ore

LIBRI

Amori miei. Poesie di Franco Piol

Amori miei è il nuovo libro di poesie di Franco Piol, un decano della poesia, della letteratura, del teatro e dell’arte tutta, con una sostanziosa prefazione di Selena Gagliardi, edizioni Croce. Immaginiamo di essere responsabili di ciò che accade intorno a noi nel bel mezzo di un funestante turbinio di accadimenti: quale sarebbe il primo grido e a chi sarebbero rivolte le migliori attenzioni. Agli  amori che più contano, a quelli più vicini, e a quelli immanenti che ci sovrastano. Così si compone l’opera di Franco Piol, un mosaico di episodi della sua vita che nell’insieme formano il contenuto di vicissitudini complesse che richiedono un’attenta lettura… di Giovanni Lauricella

Le ossa di Berdičev, di Vasilij Grossman

Scrittore, giornalista e romanziere, Vasilij Grossman è stato uno dei più importanti testimoni della vita e della morte nella Russia prima e nell’Unione Sovietica poi. Nato in Ucraina nel 1905 da genitori colti e benestanti, crebbe con la mamma in casa della zia materna. Lo zio medico, dopo aver studiato in Germania, importò la prima macchina a raggi x, e costruì il teatro locale che in seguito fu - ed è tuttora - adibito a cinema. di Elena Lattes

Le emozioni ferite di Eugenio Borgna. Tra psicologia e poesia

In tempi segnati dalla pandemia che ha accentuato ferite dolorose a livello psichico, Eugenio Borgna, psichiatra e grande appassionato di letteratura, nel suo libro “Le emozioni ferite” sembra fornire una diversa chiave di lettura in campo psicoterapeutico. di Giovanna D’Arbitrio

Stagioni, di Claudia Formiconi

Autunno, inverno, estate e primavera indicano i quattro periodi in cui è suddiviso l’anno, ma che possono essere interpretati anche come le diverse fasi della vita. Claudia Formiconi, artista, giornalista e scrittrice romana, offre nella sua ultima raccolta di poesie intitolata “Stagioni” e pubblicata da Edigrafema, una pluralità di chiavi di lettura ricorrendo spesso a suggestive sinestesie e ad altre figure retoriche per rendere partecipi i lettori non soltanto dei suoi più profondi sentimenti, ma anche delle riflessioni su come vede il mondo che la circonda. di Elena Lattes

La famiglia Singer di Maurice Carr

Dalla Polonia, al Belgio alla Gran Bretagna. E poi, ancora gli Stati Uniti e Israele. Sono questi i principali luoghi in cui si snodano le complesse e travagliate vicende di una famiglia molto particolare, i Singer, il cui componente più famoso sicuramente fu - e lo è tuttora – il terzogenito Isaac Bashevis che nel 1978 vinse il premio Nobel per la letteratura. di Elena Lattes

Parlare da soli, di Andres Neuman

Parlare da soli fu pubblicato per la prima volta nel 2013 dalla casa editrice Ponte alle Grazie, anni dopo la ristampa si veste di nuovo grazie alla Einaudi. Un passaggio di consegne non insolito né inedito nel mondo dell’editoria, dietro ci sono mille ragioni e mille motivi che spingono un autore a cambiare veste del proprio libro; altre volte ci sono scoperte che spingono una casa editrice ad interessarsi ad un autore. di Maurizio Musu