Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

18/07/18 ore

LIBRI

La bambina dietro gli occhi, di Yehudith Klein

La Shoà è stata una tragedia immensa che ha coinvolto milioni di persone. Oggigiorno conosciamo la storia, o meglio le storie, di alcuni sopravvissuti o di alcuni dei sommersi che hanno lasciato la loro testimonianza scritta o la cui memoria è stata tramandata attraverso le parole di chi li ha conosciuti. Poi c’è il lavoro degli studiosi che ci forniscono dati e ci rendono noti fatti e documenti. di Elena Lattes

Dalle spie di Gerico all’operativa Dalila, gli 007 nella Bibbia e nell’impero assiro

La prima citazione che si trova nella Bibbia relativa alle spie è il termine 'meragghelim': in Genesi 42,9 indica i ricognitori, coloro che vanno a piedi e perciò conoscono perché vengono dalla strada. Nello spazio accidentato del Medio Oriente, sono gli orecchi dei re e la forza degli Stati, perché al momento giusto passano informazioni e possono capovolgere battaglie. di Silvia Lanzani

Orgoglio e Pregiudizi di Tiziana Ferrario. Condizione femminile, soprusi e violenze

Orgoglio e Pregiudizi - Il risveglio delle donne ai tempi di Trump (Ed. Chiarelettere), è un libro di Tiziana Ferrario, giornalista e conduttrice televisiva fin dai primi anni ’80 in programmi di Rai 1 come Italia Sera, Uno mattina. Nominata Cavaliere dell'Ordine al merito della Repubblica Italiana dal Presidente C. A. Ciampi, per il suo impegno civile come giornalista inviata in aree di guerra, è autrice di altre opere, come “Il Vento di Kabul”, “Una vita da sogno”, “Bello da morire”. di Giovanna D’Arbitrio

Camille Saint-Saëns. Il Re degli spiriti musicali

Camille Saint-Saëns è stato un genio della musica dalla lunga carriera, ma nonostante questo, in Italia è poco conosciuto. Recentemente, però, Giuseppe Clericetti, voce di Rete Due, il canale culturale della Radiotelevisione Svizzera, ha pubblicato per la Zecchini Editore una corposa biografia del compositore francese, permettendo agli italiani di conoscere più a fondo lui e le sue numerose opere. di Elena Lattes

La Madre di Eva, di Silvia Ferreri. Il corpo come prigione

Il libro di Silvia Ferreri “La Madre di Eva” (Neo Editore)si distingue per il tema trattato e colpisce per la drammatica e commovente narrazione della storia da parte di una madre nel momento in cui stanno preparando la sala operatoria per la figlia, Eva, che ha appena compiuto diciotto anni ed ha deciso di cambiare sesso con diversi interventi chirurgici. di Giovanna D’Arbitrio

Scimmie digitali di Maurizio Codogno e Paolo Artuso

Diffusosi circa vent’anni fa, oggigiorno il web è utilizzato in maniera capillare in gran parte del mondo ed è diventato praticamente indispensabile nelle nostre società. Cosa, e soprattutto come, ha mutato le nostre mentalità, le nostre usanze e il nostro modo di comunicare? A rispondere a queste e ad altre domande ci hanno pensato un matematico e un filosofo-giornalista, Maurizio Codogno e Paolo Artuso, i quali hanno pubblicato per la collana “comunicazione e m@ass media” di Armando Editore, “Scimmie digitali”, un saggio breve, ma ricco di informazioni e riflessioni importanti per chiunque usi la rete, soprattutto per scambiare dati e notizie. di Elena Lattes