Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

16/08/17 ore

LIBRI

L’universo di Puccini da Le Villi a Turandot, di Alberto Cantù

Se si desidera capire le opere, senza essere grandi esperti di musica, è utile leggere la nuova edizione de “L’universo di Puccini da Le Villi a Turandot” di Alberto Cantù. Il volume, uscito per la prima volta a 150 anni dalla nascita del compositore ed esaurito poco dopo è stato ripubblicato pochi mesi fa, sempre dalla Zecchini Editrice, in una versione totalmente riveduta, più ampia e approfondita. Vi sono stati aggiunti un’analisi sul cosiddetto Verismo musicale, un riferimento al “Trittico” quale opera breve e un’appendice dedicata a “Il caso La rondine”, l’opera meno nota e meno diffusa del compositore toscano. di Elena Lattes

Umanità e pensiero, così Caravaggio cercò Dio tra vicoli e puttane di Napoli

“La mia arte parla a tutti, anche a chi non sa leggere né scrivere. A chi appartiene la gloria di Dio? Ai potenti della curia? No.no. La gloria di Dio è dei poveri, degli umili, dei derelitti. Dicono che spingo il popolo a peccare perché le figure delle mie tele sono prese dalla strada. Invece hanno paura che io li sputtani. I miei quadri sono la mia libertà”. A parlare è Michelangelo Merisi, detto Caravaggio, portato in scena dalla penna di Dino Falconio, che firma con maestria ‘La mattonella di Caravaggio’ (Cairo Editore, pp. 176, € 14,00). di Salvatore Balasco

Donne, cinque sguardi sulla condizione femminile

Cinque storie diverse, due ispirate a significativi personaggi della Bibbia, una ad un pilastro della Chiesa cattolica, una riguardante un importante stralcio di vita e infine, l’ultima che offre un’interessante riflessione sul mondo artistico. Cavani, Listieva, Bosetti, Maggi e Frugoni sono cinque intellettuali diverse per cultura, confessione e nazionalità, ma accomunate dalla profondità della ricerca nell’animo umano e dalla volontà di dare alle donne l’importanza che si meritano, i cui pensieri sono stati raccolti in un libricino di cinquanta pagine pubblicato dalle Edizioni Dehoniane: “Donne, cinque sguardi sulla condizione femminile”. di Elena Lattes

Murrina Vasa a Luxury of Imperial Rome di Dario Del Bufalo

Sin dai tempi remoti l’uomo è sempre stato appassionato degli strani colori che alcuni particolari minerali ci offrono sotto svariate forme e le attenzioni maggiori sono sempre andate ai materiali rari e sopratutto a quelli di cui la natura è maggiormente avara. di Giovanni Lauricella

“Mai all’altezza”, la bellezza dell’essere inadeguati

Potrebbe essere il motto di tutti i grandi artisti. Talentuosi, creativi, ribelli. E scontenti, insicuri. Proprio così: mai all'altezza. Dello sguardo del mondo, ma soprattutto del proprio. Il nuovo libro di Veronica Pivetti, solo apparentemente definibile come una biografia della sua fisicità impacciata, del suo corpo “ingombrante” e fuori posto, è in realtà un acuto elogio del potere dell'ironia... di Regina Picozzi

Quei contadini d'Irpinia che insegnano la Vita. Il nuovo libro di Franco Arminio

"Concedetevi una vacanza intorno a un filo d'erba". Franco Arminio continua  a raccontarci umanità nella sua nuova raccolta di poesie, 'Cedi la strada agli alberi. Poesie d'amore di terra', edito da Chiarelettere (pp. 149, euro 13). Pagine che mostrano la pietra bianca d'Irpinia, il verde della sue terra dove si perde il grido del lupo. E le lotte della sua gente, sempre incompiute e bellissime.