Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

19/05/24 ore

LIBRI

Fratello grande di Mahir Guven

Fratello grande (edizione E/O, 2019, traduzione di Yasmina Mélaouah) di Mahir Guven, esordiente, ma subito affermatosi come vincitore del Goncourt nel 2018, racconta la storia di due fratelli nati e cresciuti in Francia, da madre morta precocemente e da padre tassista legato al sindacato, serissimo e obbediente alle leggi del paese che lo ha accolto, prendono strade opposte… di Maurizio Musu

‘Il Monastero - Benedetto XVI nove anni di papato-ombra’, il libro di Massimo Franco

Copertina flessibile sui toni dell’arancione, 288 pagine totali, casa editrice Solferino. È questo il profilo de “Il Monastero” del giornalista Massimo Franco. Già autore di libri come, tra gli altri, “L’enigma Bergoglio”, “Il Vaticano secondo Francesco” e “La crisi dell’impero Vaticano”, in quest’ultimo saggio Franco indaga su quello che, per quasi un decennio, è stato emblema di una crescente anomalia interna alla Chiesa Cattolica: il doppio papato… di Giulia Anzani

PergoLennon o l’arte della Sincronicità di Massimo Fargnoli

Al termine di una serata di festeggiamenti per l’inaugurazione dell’ottavo a Giugno Barocco Pozzuoli, un incontro misterioso dà il via ad un percorso ricco di aneddoti, riflessioni filosofiche e intimi rimproveri. Massimo Fargnoli, Presidente dell’Accademia Musicale Napoletana, direttore artistico dell’Orchestra Scarlatti di Napoli e dell’Orchestra Sinfonica di Roma della Rai, nel suo “PergoLennon o l’arte della Sincronicità”, pubblicato dalla Zecchini Editore, dà voce a cinque  compositori famosi di epoche diverse… di Elena Lattes

Cristiano Berti e il suo ‘Eredi Boggiano’ al Goethe Institut Roma, conversazione con Viviana Gravano

Metà febbraio: un freddo pungente e un cielo terso avvolgono il Goethe Institut, a due passi da Porta Pia. Nel pieno della settimana di riflessioni e iniziative sui crimini e sulle eredità del colonialismo italiano, organizzata dalla “Rete Yekatit12-19 febbraio”, il prestigioso istituto di tedesco è uno dei luoghi che ospita uno dei tanti eventi che s’inseriscono nel programma: la presentazione di Eredi Boggiano, il nuovo libro di Cristiano Berti edito Quodlibet, in conversazione con Viviana Gravano… di Giulia Anzani

Come amare una figlia di Hila Blum

Vincitore del più importante premio letterario israeliano e best seller in patria, Come amare una figlia lancia sulla scena internazionale una interessante autrice contemporanea, Hila Blum. Opera prima, il libro è un diario che dovremmo leggere un po' tutti ma va da sé che per alcuni queste letture potrebbero diventare una trappola magnetica nella quale non sentirsi mai adeguati con se stessi e con i propri figli. La Blum pone l'umano femminile al centro di una indagine meticolosa, una lente di ingrandimento pronta a scavare nell'intimo di una donna/moglie/madre in perenne conflitto… di Maurizio Musu

La via del ricordo, di Sergio Badino

Renata, detta Rena, è una ragazzina che frequenta la scuola media, è figlia unica e i suoi genitori lavorano tutto il giorno in una cartoleria. Per questo trascorre molto tempo con i nonni paterni ai quali è molto affezionata. Un pomeriggio, mentre sta facendo i compiti, apprende della scomparsa di nonna Anna, un’anziana, ma vispa signora amante delle piante, in particolare della lavanda, che negli ultimi anni si è interamente dedicata ad un’attività di volontariato… di Elena Lattes