Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

24/06/17 ore

CRONACA

Marco Pannella operato d'urgenza all'aorta femorale

Marco Pannella è stato operato d'urgenza nella mattinata di martedì 22 aprile per danni all'arteria femorale. “L’intervento di riparazione di endoprotesi vascolare sulla quale è stato applicato un bypass.– scrive il corriere.it -, eseguito al Policlinico Gemelli di Roma dall’equipe del professor Francesco Snider, è andato bene". Secondo quanto trapela dal più stretto riserbo, Pannella non sarebbe in pericolo di vita anche se resta in terapia intensiva.

Muore dopo aver abortito, scatta la criminalizzazione della RU486

E’ il primo caso in Italia, ma l’allarme è partito, i giornali strillano: il mostro ha colpito ancora. L’aborto si è preso un’altra donna. Trentasette anni, lei, morta all’Ospedale Marini di Torino per una crisi cardiaca sopraggiunta dopo l’assunzione della pillola RU486. Nell’attesa che la scienza, attraverso l’autopsia ordinata dalla Procura di Torino, riveli le cause del decesso, c’è chi si è già scatenato contro il il farmaco abortivo, messaggero chimico del castigo divino.

Gianni Borgna, una vita fra musica e politica. Sdoganò Sanremo a sinistra

All’età di 67 anni si è spento Gianni Borgna. Esponente di primo piano del mondo della cultura nella Capitale, è stato saggista e critico musicale come conoscitore e appassionato di musica leggera italiana, con particolare riguardo al Festival di Sanremo, sul quale aveva scritto 'La grande evasione. Storia del Festival di San Remo - 30 anni di costume italiano', pubblicato con Savelli nel 1980, e 'L'Italia a Sanremo: cinquant'anni di canzoni, cinquant'anni della nostra storia' (Mondadori 1998).

Ogm, la 'non decisione' dell'Ue sul mais transgenico

Nel limbo decisionale in cui l'Ue sembra essere precipitata da quanto è stata chiamata a pronunciarsi sull'eventuale autorizzazione alla coltivazione su territorio europeo del mais OGM 1507 dell'americana Pioneer, qualcosa, volente o nolente, potrebbe comunque muoversi.

Morto l'attore Philip Seymour Hoffman

Philip Seymour Hoffman è stato trovato morto nel suo appartamento di Manhattan: l'attore americano, secondo il New York Post, che ha citato fonti di polizia, sarebbe morto di overdose. In passato Seymour Hoffman aveva avuto problemi di droga e l'anno scorso si era fatto ricoverare in riabilitazione per abuso di eroina: oggi é stato trovato nel suo appartamento del West Village con un ago ancora infilato nel braccio.

Mastrapasqua, il nuovo “mostro” all'italiana

Pare proprio sia suonata la campana dell’ultimo giro anche per un altro potente e intoccabile fino all’altro ieri del sistema-Italia. Come ormai è regola in Italia, l’indagato è già colpevole e ciò che fino a qualche tempo fa passava inosservato nell’indifferenza generale diventa meritevole di attenzione. di Antonio Marulo