Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

24/06/17 ore

CRONACA

Carcere per diffamazione, il caso Mulè

Il Tribunale di Milano ha condannato in primo grado il direttore di Panorama, Giorgio Mulé, a 8 mesi di reclusione per omesso controllo in un processo con al centro una presunta diffamazione ai danni del procuratore di Palermo, Francesco Messineo, in relazione ad un articolo del 2009 pubblicato sul settimanale. L’autore dell’articolo incriminato, Andrea Marcenaro, è stato condannato ad un anno di reclusione, così come il giornalista che aveva collaborato alla stesura dell’articolo, Riccardo Arena.

Cannabis, cosa da ragazzi

“Può compromettere la normale maturazione cerebrale e i rischi sono molteplici: sindromi demotivazionali, psicosi, effetti sul coordinamento psicomotorio con probabilità maggiori di incidenti stradali”. Sul banco degli imputati ancora lei: la cannabis. Le vittime designate: gli adolescenti.

E' morto Giulio Andreotti

Il sette volte Presidente del Consiglio, senatore a vita e pilastro della Democrazia Cristiana Giulio Andreotti è morto oggi nella sua abitazione romana. Aveva 94 anni.

 

- Andreotti: interventi, interviste, documenti inediti nelle oltre 1300 di Radio Radicale (da radioradicale.it)

Crespi, l'ennesimo caso esemplare d'abuso della carcerazione preventiva

Dopo 200 lunghi giorni di carcerazione preventiva, Ambrogio Crespi, fratello dell’ex sondaggista Luigi Crespi, ha lasciato il carcere di Opera, dove era detenuto dal 10 ottobre scorso con l’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa e voto di scambio.

Spari a Palazzo Chigi, un uomo rovina la festa al Quirinale. Due carabinieri feriti

Mentre il Governo Letta giura si consuma il dramma davanti a Palazzo Chigi. Un uomo ha sparato e ferito due carabinieri di guardia nella strada che divide Palazzo Montecitorio e la sede del Governo. L'autore dell'attentanto è stato fermato. I carabinieri feriti, uno al collo l'altro alla gamba, non sono in pericolo di vita. Anche se uno dei due è grave e in prognosi riservata per lesioni alla colonna vertebrale. Una donna, colpita da bossoli di rimbalzo, è stata invece fortunatamente ferita in modo lieve.

Earth Day 2013

Il 22 aprile è stato festeggiata in tutto il mondo la Giornata Mondiale della Terra 2013. Nato negli USA nel 1970, l’Earth Day è ormai considerato  un evento educativo per discutere dello stato di salute del nostro pianeta,  informando e sensibilizzando sui metodi per affrontare inquinamento, smaltimento rifiuti, sprechi energetici e quant’altro. Quest’anno si è discusso in particolare di “The Face of Climate Change”, cioè dei cambiamenti climatici. di Giovanna D’Arbitrio