Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

20/09/17 ore

STILE LIBERO

Overshoot day, il pianeta senza risorse

Siamo vivendo al di sopra dei nostri mezzi? La risposta è SI, senza alcuna ombra di dubbio! Dal punto di vista finanziario abbiamo il debito privato e il debito pubblico su cui il sistema economico-finanziario ha costruito il modello di sviluppo moderno: indebitiamoci così saremo più felici! Come conseguenza tutte le politiche devono essere improntate al dogma della crescita, crescita, crescita, altrimenti rischiamo di fallire. di Daniele Carcea

Prosegue l’odissea dei due giovani italiani condannati all’ergastolo in India …

La storia di Tommaso Bruno ed Elisabetta Boncompagni condannati in India, in primo grado, all’ergastolo perché ritenuti pregiudizialmente colpevoli dell’omicidio di Francesco De Montis, con cui condividevano la stanza, è una storia vera e drammatica. di Giorgio Prinzi

Disoccupazione dei disabili: un grave problema sociale di qui poco si parla

Secondo l’ISTAT, l’80% dei disabili denuncia di aver cercato lavoro e di non essere riusciti a trovarlo. Una percentuale ancora più elevata di quel 50-70% di portatori handicap, che stando ai dati dell’Onu sono inoccupati nei paesi industrializzati. di Alessandro Frezzato

Sanità: morti a causa di sciatteria ai limiti del cinismo

Sono molti, al di là della abnegazione di numerosi medici e infermieri, gli episodi di quella che viene definita malasanità – con un termine che riassume un sistema macchinoso e deresponsabilizzante – che la cronaca ci segnala. Ma in alcuni casi siamo di fronte a sciatterie  che rasentano il cinismo e a cui la stessa classe medica dovrebbe prestare una ferma volontà di autocontrollo. di Alessandro Frezzato

Ricerca: tagli e mortificazione delle risorse umane. E continua la politica del finanziamento a pioggia

Una volta lo scienziato ricercatore era una sorta di figura mitica fuori dal mondo, spesso isolato nel suo mondo costituito da provette ed alambicchi, magari afflitto da problemi economici pressanti, ma vissuti con “filosofico” distacco. di Giorgio Prinzi

Terremoto in Emilia: in campo con la Protezione civile (1° parte)

Oggi nei paesini terremotati dell'Emilia si aggirano solo i volontari accorsi da varie associazioni, l’esercito per evitare il saccheggio delle case, i vigili del fuoco e qualche abitante spaurito. Si cerca di rimuovere le macerie e si fanno piani per la ricostruzione. Lo Stato ha delegato anche alle protezioni civili regionali l’onore e l’onere di aiutare e sostenere i terremotati. Sono presenti numerose delegazioni e vengono creati campi regionali nei comuni colpiti. di Livio Rotondo