Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

29/04/17 ore

EDITORIALI E COMMENTI

Governabilità e rappresentatività

Come il Partito Democratico ha la sua storia, nella quale la governabilità c’entra non poco, così anche la governabilità ha un suo passato e molte cose da raccontare.  Parlare di governabilità è sicuramente parlare di riforme, ma significa anche investire un campo più vasto, quello politico, partendo da oltre trent’anni fa, da quando Craxi pose il problema, rimasto irrisolto. di Silvio Pergameno

Il Codice Raggi

È risuonata un po’ stonata la parola garantismo, a proposito del nuovo codice di comportamento prodotto dalla Casaleggio & Associati e sottoposto alla sedicente prossima approvazione degli iscritti al sacro blog. di Antonio Marulo

PD, tra partito del futuro e residuo di un passato morto

La vittoria del “NO” al referendum del 4 dicembre u.s. ha scatenato una vera e propria gara fra le legioni di quanti si chiedono: “E adesso cosa farà Renzi?”, una domanda cui seguono altrettanti interrogativi: Si ritira? Farà solo il segretario del PD? Farà una nuova legge elettorale? Aspetta la sentenza della Consulta sull’Italicum?, Prepara elezioni anticipate per il prossimo maggio? O per il prossimo ottobre?…. In realtà si tratta di una domanda sbagliata. di Silvio Pergameno

La “Street theology” di Francesco

Decentrato, planetario, inclusivo. Appena un anno fa a Roma iniziava l’Anno Santo dedicato alla Misericordia. Bergoglio, contravvenendo al protocollo, aveva tagliato il nastro nella Repubblica Centrafricana, terra in cui sono «rappresentate tutte le sofferenze» di un popolo. Bangui, proclamata per l’occasione «capitale spirituale del mondo», ospitava una cerimonia inaugurale celebrata con oltre una settimana d’anticipo sulla data ufficiale.... di Ludovica Passeri

Le RAGGIanti avventure dei grillini a Roma

Non c’è tempo da perdere. E questo indipendentemente dal rischio che il ritorno ai vecchi schemi da prima repubblica mortifichi le velleità griline. La possibile erosione del consenso dei pentastellati - dato sulla fiducia e per incazzatura - si gioca infatti nei prossimi mesi sul campo: a Torino e a Roma, dove serpeggiano e crescono mugugni, malumori e pentimenti per la gestione ambigua della giunta Appendino, ma soprattutto per i disastri di Virginia Raggi... di Antonio Marulo

Referendum c.v.d. (come volevasi dimostrare)

C.V.D.,l’acrostico che ogni buon matematico pone alla fine del suo teorema, partito da un’affermazione data per scontata, magari con una punta di presunzione, ma poi brillantemente dimostrata: come volevasi dimostrare…c.v.d. di Silvio Pergameno