Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

30/05/24 ore

MOSTRE

"Stories" del collettivo Cracking Art. Fino al 10 luglio a Villa Malfitano e Villa Trabia a Palermo

La mostra "Stories" di Cracking Art a Palermo mi ha stimolato riflessioni su alcuni aspetti perversi dell’arte “per gioco”, di cui oggi voglio parlare. Non è strano trovarsi di fronte a un’opera d’arte che non soddisfa i propri gusti, come anche vedere mostre che non sono di nostro gradimento: ciò è accaduto anche in tempi molto lontani, ma pare che adesso sia un problema sempre più ricorrente…di Giovanni Lauricella

Rome Art Festival, 65ª edizione. Interviste a Lucilla Labianca, artista e presidente Associazione Roma Art Tre, e a Antonella Iris De Pascale, artista

Piazza di Spagna. Tra le piazze di Roma, una delle più conosciute e visitate. La scalinata di Trinità dei Monti troneggia imponente col suo candido splendore; la Barcaccia si pone centrale rispetto al panorama, messa lì per gli assetati. Ma in questi giorni di fine maggio, dal 25 fino al 29 per l’esattezza, c’è qualcosa di nuovo nello storico punto di ritrovo: diversi stand sono posizionati sulla sinistra della scalinata, e rappresentano un punto di colore notevole che non può che saltare all’occhio… di Giulia Anzani

Chroma: Differenze a confronto. Mostra d’arte collettiva al Museo Crocetti (6/18 maggio 2022)

Con l’introduzione di Rosario Sprovieri, comunicatore d’Arte, e la partecipazione della prof.ssa Monia Ciranna si apre a Roma la mostra “Chroma”, prodotta e organizzata dal gruppo artistico Chroma, al museo Venazio Crocetti,  dal 6 al 19 maggio 2022. Che l’accesso al mondo dell’arte sia difficile non è un mistero, tanta è la gente che ha talento artistico e tanti sono quelli che cercano di metterlo in pratica realizzando opere artistiche, ma riuscire a essere un artista accreditato, che ha il contatto con il pubblico, è cosa ben diversa e non facile da conseguire… di Giovanni Lauricella

'Disney. L’arte di raccontare storie senza tempo’. A Palazzo Barberini (Roma), fino al 25 settembre, la mostra più magica del momento

If you can dream it, you can do it” - “Se puoi sognarlo, puoi farlo”. La frase più celebre di Walt Disney è quella che, pur non essendo scritta da nessuna parte, accompagna il concept della mostra per tutta la sua durata. A circa due settimane dall’inaugurazione, avvenuta il 15 aprile, finalmente sono riuscita a visitare “Disney. L’arte di raccontare storie senza tempo”, la mostra tratta dai ricchissimi Archivi Disney… di Giulia Anzani

CHROMA, differenze a confronto. Mostra d’Arte collettiva presso il Museo Venanzo Crocetti. Roma. 6/18 Maggio

L’esposizione della collettiva CHROMA, che si realizza nella sala polifunzionale della Fondazione Museo Venanzio Crocetti a Roma, risponde appieno all’attuazione di un progetto di autopromozione che i sette protagonisti di questa mostra perseguono in maniera indipendente ed autonoma. Gli artisti con il loro immaginario estetico sono percettori e interpreti della realtà. Le loro opere intuiscono ciò che si cela al di là dell’osservazione, oltre la forma, restituendone una dinamica rappresentativa, talvolta apparentemente asincrona rispetto alla contemporaneità...

Mostra. Arte, Cinema e Poesia, per Procida e i Campi Flegrei, il 30 aprile alla Casina Vanvitelliana di Bacoli

Il 30 aprile aprile, alla Casina Vanvitelliana di Bacoli, si inaugurerà la mostra pittorica Arte, Cinema e Poesia, per Procida e i Campi Flegrei. L' incontro è stato ideato dal maestro Alessandro Ciambrone al fine di creare un tavolo di confronto tra amministratori, studiosi, esperti, rappresentanti di associazione e studenti per costruire insieme un percorso pittorico che segna l'amicizia fra Bacoli e Procida, Capitale Italiana della Cultura…

La Biennale del silenzio. LIX Esposizione internazionale d'arte di Venezia, dal 23 aprile al 27 novembre 2022

La Biennale di Venezia è la maggiore istituzione d’arte contemporanea che abbiamo e anche la più riconosciuta all’estero. Possiamo dire che tutte le innovazioni artistiche sono passate fra le mura dell’antico Arsenale, il luogo deputato all’esposizione proprio per gli ampi spazi che la Venezia dei Dogi disponeva per la fabbricazione delle navi, ora dismesso da lungo tempo e riutilizzato per esposizioni. Non dovrei scrivere quest’articolo perché non mi sono recato a Venezia, ma capirete da quello che dirò che non è stato necessario. di Giovanni Lauricella

“You”, il Cattelan impiccato al Miart di Milano

Il Miart è la più importante fiera d’arte italiana che riesce a coinvolgere tutti i più grandi galleristi che abbiamo in Italia, ma senza trascurare le piccole gallerie, al punto da raccogliere un numero di espositori veramente enorme: dunque una grande manifestazione che si regge sui soldi e sugli investitori, che pare a Milano abbondino. Almeno finora… di Giovanni Lauricella

H24 Ricordo il futuro, mostra di Caterina Arcuri al MACA di Acri (CS), dal 9 aprile al 15 maggio 2022

A primavera inoltrata si terrà la mostra d’arte contemporanea dell’artista calabrese Caterina Arcuri, a cura di Anselmo Villata: H24 Ricordo il futuro. La mostra nasce dalla partnership tra Banca Mediocrati e il museo MACA di Acri, in provincia di Cosenza. L’intenzione dell’artista è di creare un momento di avvicinamento tra artista e pubblico. Come suggerisce il titolo “H24”, è un mettersi a disposizione totale dell’Arcuri per i suoi spettatori. di Giulia Anzani Ciliberti

Mefitis di Gennaro Vallifuoco, al Complesso Monumentale Ex Carcere Borbonico di Avellino dal 5 al 29 marzo

Non solo una personale concezione artistica, ma anche cultura e tradizioni locali, colte citazioni letterarie, miti e leggende che hanno attraversato la Storia e continuano a sfidare il Tempo. Tutto questo converge in “MEFITIS” di Gennaro Vallifuoco, l’esposizione ospitata dal Complesso Monumentale Ex Carcere Borbonico di Avellino dal 5 al 29 marzo 2022, a cura di Generoso Bruno ed Augusto Ozzella.

Fedez e Vezzoli alla Triennale di Milano 2022. Arte e avanspettacolo

Il prestigio della Triennale di Milano non ha bisogno del mio giudizio per essere apprezzata, e infatti il successo che ha avuto sin dai primi giorni di apertura ne è stata l’ulteriore convalida. Tra le opere esposte sono emerse per effetto mediatico le due sculture di Francesco Vezzoli  “Il pessimista narcisista o il narcisista pessimista”  che ritraggono il cantante Fedez perché immancabilmente, come si poteva immaginare, hanno scatenato i rumors su un’opera artistica di per sé a mio avviso discutibile… di Giovanni Lauricella

Sabato 19 febbraio al Pocket Art Studio di Roma, ‘Riverberi Mediterranei’ a cura di Maurizio Vitiello

Sabato 19 febbraio 2022, alle ore 17.00, al “Pocket Art Sudio”, Via della Reginella, 11 – Roma, sarà inaugurata la mostra, curata dal sociologo e critico d’arte Maurizio Vitiello,  intitolata ”Riverberi Mediterranei”, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Sociologi – Dipartimento Campania, che vedrà esposte 8 opere recenti, della misura cm. 80 x 80, dei seguenti artisti: Beatríz Cárdenas, Maria Pia Daidone, Natallia Gillo Piatrova, Emidio Mastrangioli, Mauro Molinari, Viviana Pallotta, Silia Pellegrino, Sandro Perelli.

Aller, Boille, Pignotti, tre outsider a Roma

Al Palazzo Merulana è aperta fino al 13 marzo p.v. una mostra di tre pittori importanti: Bruno Aller, Lamberto Pignotti, Luigi Boille, artisti di percorso parallelo che hanno avuto nella figura di Bruno Aller il collegamento in quanto frequentatori della sua galleria. Curata dallo storico d’arte Stefano Gallo, la rassegna presenta in totale circa 60 opere di cui 6 in grandi formati, tra cui un’opera double face di Luigi Boille del 1958, due gonfaloni di Lamberto Pignotti esposti nel 2019 al Centre Pompidou di Parigi, una pala laica a paravento di Bruno Aller… di Giovanni Lauricella

Banksy e l’horror della Scala dei Turchi

Banksy a visual protest è stata una mostra realizzata a Roma nel Chiostro del Bramante dall’8 settembre 2020 all’11 aprile 2021 in onore del più noto dei writers al mondo, mostra che ha fatto il giro d’Europa e oltreoceano. Banksy è il riferimento di una generazione di street artists che in maniera autonoma, investendo soldi, energie e col rischio di multe e detenzione, violano le leggi dipingendo di nascosto, prevalentemente di notte, i muri della città… di Giovanni  Lauricella

Haebel ‘in principio’, al Frame Ars et Artes di Napoli

Al Frame Ars et Artes di Napoli, la vivace galleria d'arte fermata dalla pandemia, l'11 novembre, giorno della primavera di San Martino, risorge a nuova vita: c'è gente invitata dalla padrona di casa, l'architetto Paola Pozzi. Sono amici: piccoli gruppi di persone tra loro amiche che si collegano con persone sole o con altri piccoli gruppi, formando un insieme in movimento. Osservando questi vivi collegamenti, guardo poi i quadri 120 x120 disposti con cura sulle pareti. Rappresentano arte non figurativa: elementi colorati che, analogamente, si avvicinano collegandosi tra loro, si collegano con altri, se ne allontanano, si muovono in forme nuove, si aggrovigliano o si dipanano. di Adriana Dragoni