Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

30/05/24 ore

MOSTRE

‘L’Amata Immaginaria’: mostra personale di Paola Casalino alla Ulisse Gallery Contemporary Art di Roma

Dal 21 maggio al 4 giugno 2024 Paola Casalino presenterà un innovativo progetto di tipo scultoreo presso la Ulisse Gallery Contemporary Art (Via Capo le Case 32), a Roma.

Napoli Ottocento, la mostra che riscatta i suoi pittori dal limbo dove tanti studiosi li avevano relegati

La mostra “Napoli Ottocento” (Scuderie del Quirinale - Roma) rivela la fragilità della storiografia degli ultimi due secoli, che non ha sufficientemente considerato  l'importanza di Napoli nel processo innovativo mondiale. Da questa premessa potrebbero partire discorsi su tutto lo scibile recentemente maturato, ma mi attengo qui alle intenzioni dei curatori, Sylvain Bellenger insieme a Jean – Loup Champion, Carmine Romano e Isabella Valente che, nonostante l'enorme mole dei problemi sollevati, vogliono semplicemente restituire il giusto e corretto ruolo che la città di Napoli ha avuto nell'Ottocento, incentrando la ricerca su uno specifico estetico, dal “sublime alla materia”… di Giovanni Lauricella

‘A Grateful Heart’ di Fiorentina Giannotta al Medinblu Hotel di Reggio Calabria

L’arte contemporanea arriva a Reggio Calabria con la presentazione e l’inaugurazione della mostra personale “A Grateful Heart” dell’artista Fiorentina Giannotta. L’evento, organizzato con cura impeccabile da Marilena Morabito e promosso dall’Associazione Culturale Arti Visive (ACAV) sotto la sapiente guida del presidente Stefano Milazzo, si terrà nei suggestivi spazi dell’Hotel Medinblu sabato 6 aprile alle 17:30, in via Demetrio Tripepi 98. La mostra sarà visitabile fino al 30 aprile… di Giulia Anzani

‘Presenza’, la mostra di Marisa Ciardiello al FRAME Ars et Artes di Napoli

Quella che vado a raccontare è una storia di vita vera, d'arte e d'amore. Due i personaggi: un uomo e una donna, tutti e due  napoletani. Che tessono tra loro uno stretto rapporto durato quaranta anni. Lui è Armando De Stefano (1926/2021), professore accademico e pittore, che, partendo da Napoli (Capodimonte e l'Archeologico), è diventato celebre nel mondo… l personaggio femminile è Marisa Ciardiello, una scultrice già allieva dell'Accademia napoletana, in mostra (Presenze), venerdi 20, nella galleria FRAME Ars et Artes, corso Vittorio Emanuele 525 a Napoli… di Adriana Dragoni

Simon Hantaï, 'Azzurro'. Alla galleria Gagosian di Roma

Forse il più radicale degli artisti radicali è stato Simon Hantaï (Biatorbàgy, Ungheria, 7/12/1922 - Parigi 12/9/2008), un genio dell'arte  ahimè scomparso nel 2008; anche se andarsene via a 86 anni è un'età ragguardevole, per tutti noi doveva vivere ancora per rappresentare quella fermezza che nelle idee è stata la sua grande forza… di Giovanni Lauricella 

Riflessioni intorno a ‘I luoghi e le parole di Enrico Berlinguer’, mostra documentaria al Mattatoio

Una mostra per i boomer al Mattatoio, che fa felice una parte dei nostalgici del comunismo, che è incentrata sull'ultimo leader carismatico dell'ormai tramontato PCI, dal titolo esplicito per chi vuole riviverlo: I luoghi e le parole di Enrico Berlinguer.

 

Mentre per i millennials dovrei dire molte cose per far capire che cosa era il PCI  e chi poteva essere colui che lo teneva al comando, ma il discorso sarebbe troppo lungo… di Giovanni Lauricella

La mostra sulla Dacia romana e il mistero delle epigrafi di Artorius

Il Museo Nazionale Romano delle Terme di Diocleziano ospita, fino al prossimo 21 aprile, una prestigiosa esposizione di reperti archeologici dal titolo “Dacia. L’ultima frontiera della Romanità”. Si tratta di oltre 1000 oggetti provenienti da vari musei rumeni e moldavi, che testimoniano lo sviluppo storico e culturale dell’antica Dacia in un arco di oltre 1500 anni, dall’VIII secolo a.C. all’VIII secolo d.C.. La mostra, curata da Ernest Oberlander, direttore del Museo Nazionale di Storia della Romania, e da Stéphane Verger, direttore del Museo Nazionale Romano, è stata realizzata grazie all’Ambasciata di Romania in Italia e con l’Alto Patronato del presidente della Romania e del Presidente della Repubblica italiana… di Antonio Trinchese

Fondazione Memmo: la Biblioteca del Mondo, la nona edizione della mostra a cura di Marcello Smarrelli

La Fondazione Memmo, nata nel 1990 per iniziativa di Roberto Memmo e da sempre distinta nel panorama artistico (dal 2012, soprattutto contemporaneo) per il livello delle proposte nello spazio espositivo di Palazzo Ruspoli, presenta “La Biblioteca del Mondo”, nona edizione della Conversation Piece a cura di Marcello Smarrelli… Il titolo scelto per questa edizione fa riferimento ad Umberto Eco ed è tratto dall’omonimo documentario del 2022 di Davide Ferrario in cui viene narrato di una biblioteca cosiddetta dell’intellettuale scomparso: un luogo leggendario composto da oltre trentamila volumi, a cui Eco stesso assegnò la funzione di contenitore della memoria dell’umanità… di Giulia Anzani

Roma ‘Arte in Nuvola 2023’

Anche quest'anno alla Nuvola di Fuxas, nome di quel mastodontico edificio di qualche decennio fa costruito nel bel mezzo dell'EUR uno tra i quartieri tra i più rappresentativi della Roma moderna, si potrà assistere alla più grande fiera d'arte della città “Roma Arte in Nuvola”, manifestazione che conquista sempre più importanza nel mondo. La cornice è eccezionale per l'iconica location che viene di anno in anno confermata e che è diventata rappresentativa di Arte in Nuvola e riferimento internazionale per molti galleristi che quest'anno vede l'Australia come continente ospite speciale... di Giovanni Lauricella

‘Inspiration’, le opere di Marco Cecioni al FrameArsArtes di Napoli

L'altro ieri, a Napoli, ero nella galleria FrameArsArtes, al corso Vittorio Emanuele 525, dove si inaugurava “Inspiration”, una mostra delle opere (di pittura, grafica e ceramica”) di un artista vero e originale: Marco Cecioni… di Adriana Dragoni 

Sulle tracce dell’Accademia di Antonio Canova e di un bunker: Artisti contemporanei a Roma

Il 15 luglio scorso per le Celebrazioni Nazionali di Antonio Canova del 2022  era stato presentato il libro di Anna Imponente e Giovanna Grumo Sulle tracce dell’Accademia di Antonio Canova e di un bunker, Artisti contemporanei a Roma della Gangemi Editore… Una presentazione evento culturale importante perché ha reso noto il soggiorno giovanile (1779-1780)  di Antonio Canova di quando diresse l’Accademia di Belle Arti del Regno Italico a Palazzo Venezia durante il periodo napoleonico, che ebbe come allievi Francesco Hayez e Adamo Tadolini, una parte biografica del noto scultore scoperta di recente grazie alle scrupolose indagini di Anna Imponente e Giovanna Grumo che troviamo ampiamente trattate nel libro da loro scritto… di Giovanni Lauricella

Marco Cecioni ‘INSPIRATION’ Opere al 2023 al FrameArsArtes di Napoli. Vernissage 15 novembre 2023

Il segno essenziale, i colori forti mediterranei, i riferimenti espressivi figurativi attuali e di tradizione classica, sono i punti di riferimento della mostra Inspiration, la personale di Marco Cecioni a cura di Paola Pozzi, alla galleria FrameArsArtes. Vernissage 15 novembre 2023, ore 19,00…

Gianni D’Anna: Magia Naturalis, Geometria della Natura, al Frame Ars et Artes di Napoli

Ora mi capita di trovarmi in un insieme di stanze, dove vi sono degli strani personaggi tutti colorati,   insetti giganti mosche lepidotteri fuchi e farfalle più grandi del normale, anzi grandissime, forse siamo nel mondo di Lewis Carroll e mi ci ha condotta il coniglio bianco, subito scomparso, mentre la lepre maestra forse è questa qui l'ho trovata e anche il cappellaio matto e certo la regina di cuori già c'è e domina la scena... ma forse siamo diventati  Lillipuzziani e sarà proprio vero  che c'è un mondo di insetti grandissimi per i quali siamo diventati piccolissimi per una qualche magia… di Adriana Dragoni 

Signorelli 500. Maestro Luca da Cortona, pittore di luce e poesia. Al MAEC di Cortona fino al 22 ottobre

Con questo strano titolo: Signorelli 500. Maestro Luca da Cortona, pittore di luce e poesia,  MAEC - Museo dell’Accademia Etrusca e della Città di Cortona, piazza Luca Signorelli 9, Cortona (Arezzo) ci viene presentata la mostra più importante mai  realizzata in onore del grande artista toscano (1441-5 circa - 16 ott. 1523)… di Giovanni Lauricella

«Max Peiffer Watenphul. Dal Bauhaus all’Italia» al Museo Casa di Goethe, Roma

Alla Casa di Goethe una  retrospettiva dell'artista tedesco Max Peiffer Watenphul (Weferlingen, 1896 – Roma, 1976) curata da Gregor H. Lersch: una cospicua mostra di pittura e fotografia, con alcune testimonianze documentali di altre opere del medesimo artista, nonché di altri artisti suoi contemporanei, il tutto arricchito da resoconti dei suoi numerosi viaggi… di Giovanni Lauricella