Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

21/05/24 ore

POLITICA

Caso Cancellieri, allineati e coperti dietro a La Repubblica

Le parole del procuratore capo di Torino Giancarlo Caselli sulla vicenda Cancellieri-Ligresti (“I domiciliari sono stati concessi a Giulia Ligresti esclusivamente in base a decisive circostanze obbiettive”) avevano smontato dal punto di vista sostanziale l’intero quadro accusatorio nei confronti del ministro della Giustizia, rivelando inoltre i caratteri strumentali di un’offensiva mediatico-politica (capitanata da Repubblica) tuttora di dubbie finalità. di Ermes Antonucci

L’emblema lucano della crisi politica del paese

Il 17 e 18 novembre i lucani sono chiamati alle urne per rinnovare le istituzioni regionali e, anche da persone non approfonditamente informate dei fatti specifici, alcune considerazioni di ordine generale vengono da fare. di Roberto Granese

Reddito di cittadinanza, la proposta virtuale del M5S

Una settimana fa, i senatori e i deputati del Movimento 5 Stelle hanno presentato in maniera trionfale la bozza di legge sul reddito di cittadinanza, principale cavallo di battaglia nell’ultima campagna elettorale del movimento. La loro gioia, tuttavia, è durata solo poche ore. di Ermes Antonucci

Partito democratico, il tramonto dell’alba

C’è chi si era illuso che il senso del ridicolo avesse raggiunto l’apice all’ultima Assemblea nazionale. Da allora, fissati il calendario congressuale e le Primarie dell’8 dicembre, è accaduto (e chissà cos’altro accadrà) di tutto un po’. di Antonio Marulo

Primarie Pd: i vuoti di Civati e la retorica di Pittella

Dopo aver trattato i programmi di Matteo Renzi e Gianni Cuperlo (e aver fatto notare i loro evidenti limiti, cioè la totale assenza di proposta del primo e il marcato carattere ideologico del secondo) è arrivato il momento di vedere cosa dicono i documenti programmatici presentati dagli altri due protagonisti “minori” delle prossime primarie del Pd: Giuseppe Civati e Gianni Pittella. di Ermes Antonucci

Anche i grillini tengono famiglia: i limiti del moralismo a 5 stelle

Discussioni, litigi, grida, persino pianti. Questi, secondo le cronache, sarebbero stati i drammatici risvolti dell’assemblea interna organizzata dal Movimento 5 Stelle per chiarire ciò che è stata già definita la “parentopoli” grillina. di Ermes Antonucci