Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

02/07/22 ore

ESTERI

Nozze gay, Obama: 'La California revochi il divieto'

“Il pregiudizio non può essere alla base per un trattamento diverso nell'ambito della legge”. E' quanto si sostiene in un documento depositato dal Dipartimento di Giustizia americano alla Corte Suprema: ai giudici Obama chiede di dichiarare incostituzionale il divieto delle nozze omosessuali in California, sancito dalla cosiddetta 'Proposition 8'.

Pena di morte, Jerry Givens: storia di un boia che ha mollato davvero

La storia di Jerry Givens, “executioner”, braccio esso stesso della morte nell’apparato esecutivo dello stato del Virginia (Usa) per diciassette anni, poi 'convertitosi' ad appassionato militante per l’abrogazione della pena di morte, ha un certo retrogusto amaro, ma è anche il simbolo di un cambiamento nell’orientamento dell’opinione pubblica americana.

Turkish Airlines vieta l'alcol e allunga le gonne

Sugli aerei della Turkish Airlines è giunto il freddo inverno islamico, che ha creato un nuovo style alle hostess. Per l’equipaggio di volo, infatti, si passa dalle seducenti minigonne alle gonne lunghe e agli impermeabili fin sotto il ginocchio. Ritorna inoltre il fez (tipico copricapo usato dai turchi e vietato dal fondatore Ataturk) e si dice bye bye ai collant velati rimpiazzate da calze scure ed ultracoprenti.

Porno sul web, Islanda isola del dis-piacere

Il Paese delle Donne per eccellenza, guidato dal pugno di ferro (e piuma) di Jóhanna Sigurðardóttir, prima premier al mondo dichiaratamente omosessuale, potrebbe passare alla storia come la prima democrazia occidentale ad aver vietato il porno online.

Obama traccia le linee del progresso americano

Un'ora. Sessanta minuti, inframezzati da applausi e standing ovation, per ribadire l'idea che “nel pieno del terzo secolo come nazione, resta compito di tutti, in quanto cittadini degli Stati uniti, essere gli autori del prossimo grande capitolo della storia americana”.

Offeso l'Islam, l'Egitto oscura Youtube

Un tribunale egiziano ha imposto a YouTube la condanna di interruzione dei suoi contenuti nel paese per un mese a causa della controversia nata nel settembre scorso all’uscita nelle sale cinematografiche del film “The innocence of Muslims” e alla conseguente messa in rete del trailer.

Droga, le sale del buco a Parigi

Aprirà a Parigi la prossima primavera, nel decimo arrondissement (dove è presente il maggior consumo di droga della città), la prima “salle de shott” - sale del buco - in cui sarà possibile consumare sostanze stupefacenti sotto controllo di personale medico qualificato.

Carne di maiale a detenuti islamici, in Gb è polemica

Nuovo scandalo in Gran Bretagna di origine alimentare. Dopo la notizia della carne di cavallo trovata in tracce negli hamburger (nel paese infatti il cavallo viene considerato un animale da compagnia), ora viene fuori che la carne di maiale, il cui consumo è  vietato nella cultura islamica, sia stata data in “pasto” ai detenuti musulmani nelle carceri di sua maestà.

Usa, sparare è un gioco da ragazzi

Chissà, magari ne è venuta fuori una perfetta riproduzione. O forse il 'bum bum' risuonato nell'aula ha perso il suo carico onomatopeico e ha davvero terrorizzato qualcuno. Fatto sta che Joseph Cardosa, 5 anni vissuti interamente in Massachusetts, rischia di macchiare per sempre la sua fedina scolastica per aver costruito con i Lego una pistola giocattolo. Impugnandola, anche.

New York Times aggredito da hacker cinesi dopo inchieste su ricchezze famiglia premier Wen Jiabao

Quando nella metà del mese di settembre 2012 il New York Times avviò l’inchiesta sulle grandi ricchezze che la famiglia del premier cinese Wen Jiabao aveva accumulato, nessuno immaginava che lo stesso quotidiano sarebbe divenuto il sito più esposto ad attacchi pressoché quotidiani da parte di hacker. È accaduto che invece la guerra del web tra Cina e Stati Uniti ha trovato una nuova occasione per scatenarsi.

Immigrazione, Obama spinge per una maxisanatoria

“E' semplice: abbiamo la volontà come popolo, come Paese, come governo, di lasciarci finalmente la questione alle spalle”. Piglio diretto e deciso, quello dimostrato da Barack Obama nel suo intervento da Las Vegas, nell'affrontare l'annoso problema rappresentato dalla riforma sull'immigrazione.