Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

27/06/17 ore

Macron/Le Pen, tutto secondo sondaggi



Per ora, in attesa del ballottaggio, c’è già un risultato inconfutabile: la sconfitta dei cosiddetti partiti tradizionali della Quinta repubblica francese, puniti dall’elettorato che ha scelto Emmanuel Macron e Marine Le Pen per la corsa finale all’Eliseo.

 

Malgrado l’incertezza della vigilia sono stati più o meno rispettati i dati dei sondaggi: l’outsider Macron ha ottenuto il 23,76%, la figlia d’arte del Front National si è attestata al 21,58%).

 

Non molto distanti si sono piazzati François Fillon col 19,90%,e Jean-Luc Mélenchon 19,64%. Via via gli altri, tra i quali spicca il 6, 35% del candidato socialista Benoît Hamon, che dice invece tutto su come è stato valutato il presidente uscente.

 

A questo punto, se si volesse dare credito alla capacità persuasiva dei candidati perdenti, che hanno suggerito ai propri elettori il voto per Macron, date anche le scarse probabilità che tutti i voti dell'estrema sinistra antieuropeista vadano a destra, l’uno contro tutti o quasi potrebbe tradursi in una en marche trionfale. Sara così…? Le incognite restano.

 

 


Commenti   

 
0 #5 Elana 2017-05-16 01:59
Stunning quest there. What happened after? Thanks!

Feel free to visit my web blog; syrup blocks - Loreleinajarian .Jimdo.com: http://Loreleinajarian.Jimdo.com/2015/06/24/new-hammer-toe-surgery -
Citazione
 
 
0 #4 ilSocialista 2017-04-24 22:52
e poi ci sta sempre sto' cacchio di gruppo Bilderberg che ormai è come il prezzemolo; mai un politico che iscriva solo ad una normale bocciofila come si usava tanto tempo fa
http://www.comite-valmy.org/spip.php?article8105
Citazione
 
 
0 #3 Sociualista 2017-04-24 21:30
"Alla fine del 2010 è promosso ad associato all'interno della banca. In quello stesso anno viene nominato dirigente e dirige una delle più importanti negoziazioni dell'anno. Questa transazione, valutata a più di 9 miliardi di euro, gli permette di diventare milionario."
Quandi si dice che uno è baciato dalla fortuna...ovver o il potere finanziario-ass istenziale
Citazione
 
 
0 #2 ilSocialista 2017-04-24 21:17
comunque pare che Macron sia stato al servizio dei Rothshild; gira e rigira la cosiddette democrazie, con le forze politiche spappolate, sono sempre più delle demo-pluto-craz ie sostanziali per citare i motti della buon'anima calva
Citazione
 
 
0 #1 ilSocialista 2017-04-24 16:29
le forze politiche tradizionali sono state spappolate; in questo quadro da notare la pervicace ed incoercibile volontà suicida dei socialisti che a questo punto farebbero bene a sciogliersi completamente per farla finita una volta per tutte; quanto ci sarà di nuovo in questo apparente nuovo è tutto da vedere.
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna