Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

13/12/19 ore

RIMANDI

I nuovi scenari esecutivi della pena. Dialogo sul sistema carcerario

Il sistema carcerario ha fallito nella sua missione. Da  strumento di riabilitazione e reinserimento  è diventato luogo di specializzazione per croimini  e di reclutamento per la  mala vita. Insomma, è fallita l’idea  dell’utilizzo del carcere, come  luogo ideale e irrinunciabile dell’esecuzione della pena.

 

"La pena visibile" servizio Rai Tg Regione Basilicata (Agenzia Radicale Video)

Papa Bergoglio e la Chiesa cattolica

Il tema delle aspettative suscitate ‒ nel mondo della cultura e della società religiosa come anche in quelle secolarizzate ‒ dall’elezione del papa sudamericano dopo le dimissioni di Benedetto XVI, si presenta estremamente complesso sotto diversi profili e deve essere affrontato con molta prudenza e senza pretese troppo assertive. di Silvio Pergameno

Un domani al Partito democratico

Avrà un futuro il Pd? Arduo rispondere. Tali e tante sono le ambiguità e le contraddizioni di quel partito che l’imminente congresso rischia di non offrire affatto soluzioni e risposte. Ciò, è ovvio, si intreccia con la crisi più generale del sistema politico italiano e con i dilemmi di uno Stato social-assistenziale che non regge dinanzi ai sommovimenti globali senza precedenti dell’economia e della finanza.

Turchia, democrazia a rischio. Bonino crede nella prospettiva europea

Cannoni ad acqua puntati ad altezza d’uomo, manifestanti costretti a chiedere asilo nelle sedi di Amnesty International di Istanbul e Ankara. E poi, tra bilanci che si fanno tragici, i roghi delle sedi del grande partito di governo del premier Erdogan. In Turchia, siamo di fronte ad una nuova emergenza democratica? di Vittorio dell'Uva (da Il Mattino)

Resoconto del convegno in ricordo di Maurizio Mottola. “L’Arte del Vivere e del Morire”

Il 13 maggio 2013 si è svolto a Napoli, nella suggestiva cornice del Maschio Angioino, il Convegno “L’Arte del Vivere e del Morire”, per ricordare Maurizio Mottola. Più di 100 i partecipanti a fronte di una sala, la splendida Antisala dei Baroni, che può ospitare 80 posti a sedere. Soddisfazione da parte degli organizzatori (Del Vento Club del Benessere Napoli; Associazione Amici di Quaderni Radicali; Istituto Internazionale Studi Psicologici e Psicopatologici; Osho Miasto Istituto per la Meditazione e la Crescita Spirituale) che hanno ricordato come in città “convegni con persone in piedi non si vedevano da vent’anni e ciò dimostra che questo è un tema attuale che merita la massima attenzione”.

 

'L'arte del vivere e del morire', in ricordo di Maurizio Mottola (video da Quaderni Radicali Tv)

Il silenzio di “Torre Argentina” e di Radio Radicale sul ricordo di Maurizio Mottola di Silvio Pergameno

Audiovideo Intervista a Marcello Mottola

Giulio Andreotti, nel “processo del secolo” il profilo di un disegno politico

Dal "bacio" con Riina al delitto Pecorelli: L'ex presidente del consiglio e senatore a vita ha dovuto difendersi da queste due accuse infamanti, per gli oltre sette anni che sono durati i processi che l'hanno visto sul banco degli imputati. Nella conversazione tra Giulio Andreotti - morto oggi all'età di 94 anni - con Giuseppe Rippa e Luigi O. Rintallo, pubblicata su Quaderni Radicali n. 90 - marzo/aprile 2005, si ricostruisce l'odissea giudiziaria, che in molti ritengono sia da collocarsi in ambiti non solo penali ma dichiaratamente politici.