Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

19/11/17 ore

Aghi di Pino

Imu, ma anche i ricchi votano

Fine stagione, arrivano le pagelle. Bruxelles promuove l'Italia, ma con riserva, perché – si sa – la ragazza è intelligente, ma può fare di più...

Le notizie nel cassetto. Da Boschi-Etruria a Consip-Renzi, il nuovo marketing librario

A ciascuno il suo libro, a ciascuno la sua notizia spot. Dopo le memorie di Ferruccio De Bortoli sul caso Boschi-Etruria, ecco un nuovo capolavoro letterario lanciato da una "verità" custodita gelosamente e rivelata in differita nel momento del bisogno.

Magliette gialle, Pd a 5 stelle

Uno a zero palla al centro, direbbero al bar sport di Beppe Grillo, dopo l'operazione “magliette gialle” a Roma. L'iniziativa del Pd, per quanto grillescamente propagandistica, ha avuto infatti l'effetto mediatico voluto, con i 5 stelle sulla difensiva proprio sul terreno a loro più caro.

Alitalia, la presidenza marziana di Montezemolo

Il merito è tutto suo: senza i suoi buoni auspici, gli arabi di Etihad non avrebbero salvato Alitalia, mettendo soldi freschi in un’azienda praticamente fallita. Furono l’allora premier Enrico Letta e, con una telefonata notturna, Matteo Renzi ha fare pressioni insistenti, affinché Luca Cordero di Montezemolo mettesse la buona parola, facendo fruttare gli ottimi rapporti con gli emiri nati ai tempi della presidenza Ferrari.

Boschi, memoria di Ferruccio

La sua storia parla chiaro, di Poteri forti (o quasi) ne sa qualcosa. Se non altro per aver avuto l’onore e l’onere di alternarsi con Paolo Mieli per ben due volte alla direzione del 'Corriere della Sera', con sosta ai box di Confindustria per dirigere 'Il Sole24Ore'. A 63 anni, Ferruccio De Bortoli ha deciso così di scrivere le sue “memorie di oltre quarant'anni di giornalismo”, nel corso dei quali vanta trascorsi antiberlusconiani prima, e anti-renziani poi.

La “credibile” mediazione bolivariana per la Libia

Quale strategia per la Libia? Intervistato da La Stampa, Luigi Di Maio dà la ricetta a 5 Stelle.

Luigi Di Maio, ex cathedra

È il giorno di Luigi Di Maio ad Harvard. Roba da non credere. Eppure è così. Il merito è nostro, degli italiani che hanno creato il fenomeno che tutti vogliono studiare, compresi quelli della prestigiosa università, che per l’occasione invitano l’oste grillino a dare un saggio sulla bontà del suo vino. di Antonio Marulo

ONG, la confusione del procuratore Zuccaro

Ormai siamo ai “pareri”, ai “so”, ai “forse, potrebbe”, buttati nel mucchio mediatico, parlando di un’inchiesta che sta facendo molto discutere, di cui si è protagonista come inquirente. Così, il procuratore capo di Catania, Carmelo Zuccaro, si è preso la briga di intervenire in Tv a proposito del presunto rapporto perverso fra ONG e trafficanti di esseri umani nel Mediterraneo e renderci edotti sullo stato dell'arte. di Antonio Marulo

De Magistris: silenzio, il cittadino napoletano ti ascolta!

... e ti querela, se mini l'onore e il prestigio della città cchiu' bella d'o munno. Questo grazie all'idea del sindaco-masaniello, stufo di una “narrazione distorta e a volte diffamatoria della città di Napoli.... oggetto di pregiudizi, stereotipi e dannose generalizzazioni”. di Antonio Marulo

Di Maio, per quelli che tengono famiglia

La strategia dei 5 stelle è ormai chiara e consolidata: farsi portatori - con ingredienti populistici, miscelati con una buona dose di qualunquismo - delle più svariate istanze, talvolta in conflitto, sperando poi che la somma faccia il proverbiale totale in cabina elettorale. È bastato quindi uno sciopero in un centro commerciale, peraltro malriuscito, per agguantare un altro fronte caldo, una volta cavallo di battaglia della Chiesa: quello della sacralità del dì festa, violata dalle diaboliche liberalizzazioni, con grave nocumento per la pace e la serenità familiare. di Antonio Marulo