Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

24/10/18 ore

Ingroia il rospo



In teoria è una di quelle notizie ghiotte da Fatto quotidiano, col personaggio noto sbattuto in prima pagina e a nove colonne, grazie a sentenza mediatica passata in giudicato. E invece no. Qualche volta anche Marco Travaglio e Peter Gomez sanno stupirci per sobrietà e discrezione nel dare certe informazioni, diversamente dalla solita gogna, come si evince dalla home del sito web.

 

Sarà cambiato qualcosa nella linea editoriale manettara, in favore di un maggior rispetto della presunzione d'innocenza dell'indagato, o è solo un caso isolato, perché trattasi del mitico Antonio Ingroia, sotto indagine per peculato, a cui sono stati sequestrati dalla guardia di finanza 151mila euro?

 

La seconda che hai detto, direbbe purtroppo Quelo... (A.M.)

 

 

 

 


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna