Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

20/11/19 ore

LIBRI

Tony Carnevale, Il suono ritrovato. Un approccio non razionale alla musica

Non si può che dire grazie dopo la lettura de "Il suono ritrovato", edito da Universitalia, che propone con intelligenza e coraggio una ricerca culturale unica, partendo da domande semplici che non hanno forse mai trovato risposta: cos’è la musica? musicisti si nasce o si diventa? da dove nasce l’ideazione musicale? di Stefania Graziani

Il Terzo settore non esiste: il lato oscuro del non profit

“A Palermo con l’acqua si mangia”. La nota battuta dà la misura di come venga in Sicilia vissuto e sfruttato un disservizio – di per sé risolvibile - che diventa disagio sociale da salvaguardare e perpetuare nel tempo in quanto occasione di business di dubbia liceità. L’annosa questione è paradigmatica di un certo andazzo italico, sintetizzabile nell’sms intercettato dell’ormai famoso Buzzi nell'inchiesta sulle cooperative sociali a Roma... di Antonio Marulo

Elogio del recupero di Mauro Giancaspro

Mauro Giancaspro è stato il benemerito direttore della Biblioteca Nazionale di Napoli. Una garanzia. Certo è qualcuno che sa scrivere. E lo dimostra, a iosa, anche in questo volumetto della deliziosa collana "Elogi" (di Tullio Pironti editore). Sottili tascabili di profonda cultura e volante leggerezza. di Adriana Dragoni

Le api di ghiaccio di Frank Iodice

Pancrazio Farabosc è un marinaio in pensione che fugge da una casa di cura per anziani a Nizza il giorno del suo ottantaseiesimo compleanno. Non naviga più da oltre un decennio ed è considerato malato di demenza senile, scrive poesie apparentemente senza senso, sembra che voglia riacquistare l'indipendenza perduta facendo perdere le tracce di sé, ma il suo scopo si rivela essere l'esatto contrario: desidera dimostrare alla figlia che lo ha internato e al suo medico psichiatra che lui non è matto come credono. di Elena Lattes

Korallion , Napoli sta morendo ma parla ancora

L’ambiente è quello della Magna Graecia. Rivive l’antica Neapolis, e, nel mito greco, sono convolti italici ed etruschi, principi e pescatori, scugnizzi arguti e gente torpida, mentre, tra naviganti e terricoli, sbarchi e naufragi, sorprese e rinvenimenti, atti generosi e tradimenti,concitazione di battaglie e il loro afrore, una donna va alla ricerca del suo amato, in una ricerca senza fine; e, intorno il mare, lo steminatorVesevo, le fiamme, i vapori dei campi ardenti. Un’avventura che ti prende, in cui si è trasportati. di Adriana Dragoni

Dove l’Amore è eresia. Gabriele La Porta legge il Giordano Bruno dell'opera teatrale di Gerardo Picardo

Giordano Bruno non è solo il martire del libero pensiero; è la vittima dei fanatici del divide et impera, degli accademici, dei "parrucconi pedanti", dei dogmatici, di coloro che sono dalla parte di Cratos, il potere, di tutti quelli che non si abbandonano ad "Amor vincit amnia". di Gabriele La Porta