Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

22/02/20 ore

CRONACA

Pizza for Israel

Tutto è nato da un'idea di Massimo La Verde, autore del libro autobriografico “Con la testa sotto la sabbia”, nonché già promotore di alcune iniziative tese all'avvicinamento fra la popolazione italiana e quella israeliana. di Elena Lattes

Immigrati a Rosarno, un'emergenza senza fine

A causa di un rapporto sulle condizioni di vivibilità della nuova tendopoli della piana di Gioia Tauro tra i comuni di Rosarno e San Ferdinando, il sindaco di quest’ultimo ha firmato un’ordinanza di sgombero (per mancanza di requisiti igienici sufficienti a garantire condizioni sanitarie adeguate) che se dovesse essere eseguita, a detta dello stesso, farebbe diventare “il ricordo di 3 anni fa niente rispetto a quello che potrebbe accadere se arriviamo con le ruspe”.

Rita Levi Montalcini, i sempreverdi fiori di quella mente continueranno a dare frutti

Un viso rugoso, un corpo fragile, due occhi attenti e luminosi, un sorriso sfuggente. E la mente, poi. Quella mente che la consacrò regina della scienza. A 103 anni è morta nella sua casa di Roma Rita Levi Montalcini, premio Nobel per la medicina, donna simbolo della ricerca scientifica.

Istat, nel nord Italia il matrimonio è più civile

Nella cattolica Italia non solo ci si sposa di meno, ma si preferisce sempre più il rito civile a quello religioso. E' quanto emerge dall'Annuario Statistico dell'Istat, secondo cui negli ultimi tra la popolazione italiana si assiste ad un calo progressivo della nuzialità: nel 2011 i matrimoni sono scesi dai 230.613 del 2009 e dai 217.700 del 2010 a quota 208.702, con un quoziente di nuzialità sceso in un anno dal 3,6 al 3,4 per mille.

Ex Velodromo Olimpico a Roma, il primo e l'ultimo atto di Alemanno

Era il luglio 2008 quando il Velodromo Olimpico, costruito per le gare ciclistiche delle Olimpiadi del 1960, veniva abbattuto: 120kg di tritolo divisi in 1800 cariche che fecero brillare la struttura, disperdendo nell'aria 4.535kg di amianto libero. Agenzia Radicale ne parlò per prima nel novembre 2011, già in colpevole ritardo, come primo atto, una sorta di preambolo, dell'amministrazione capitolina del sindaco Gianni Alemanno.

Nuova perizia per Cucchi: morì per denutrizione

“Sindrome da inanizione”: sarebbe questa la causa del decesso di Stefano Cucchi, il trentenne morto nel 2009, qualche giorno dopo il suo arresto, nel reparto giudiziario dell'ospedale Sandro Pertini. Per i periti nominati dalla III Corte d'assise di Roma, la morte del giovane geometra sarebbe dunque avvenuta per “mancanza (o carenza) di alimenti e liquidi”.