Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

04/07/22 ore

DIRITTI E LIBERTA'

Nozze gay, il flop a New York un anno dopo

I matrimoni gay a New York spegneranno domani la prima candelina. Dopo il sì del Senato espresso il 24 giugno 2011, esattamente un mese dopo New York diventava, infatti, il sesto stato a stelle e strisce ad aver introdotto i matrimoni fra coppie dello stesso sesso.

Pannella: chiediamo amnistia legalitaria contro quella clandestina delle 'prescrizioni'

Sono quasi 21mila i detenuti che hanno aderito all’iniziativa di mobilitazione nonviolenta promossa da Marco Pannella in tutta Italia. Anche diversi Direttori di Istituti penitenziari hanno aderito alla mobilitazione. In un collegamento a Radio Radicale Marco Pannella ha, tra l’altro, dichiarato che:

Nozze "incivili" e poligamia: i sonni agitati dei cattolici

"I matrimoni tra gay sono un'idea profondamente incivile, una violenza della natura e sulla natura". Così Pierferdinando Casini entra senza mezzi termini nel dibattito politico alimentato in proposito dalle recenti beghe del Pd all’ultima assemblea nazionale. Intanto, la Curia di Milano agita lo spauracchio della poligamia contro i registri delle unioni civili voluti dal sindaco Giuliano Pisapia.

Gaza. Il governo palestinese di Hamas ha giustiziato tre uomini condannati per omicidio

"In base alla legge religiosa, alla nostra religione e a quanto previsto dal diritto palestinese ... tre uomini condannati per omicidio volontario sono stati giustiziati nella mattinata di martedì in conformità con un ordine di esecuzione tramite impiccagione emesso dal tribunale che li aveva condannati a morte”, ha detto in un comunicato il Ministero dell'Interno di Hamas, che ha identificato gli uomini giustiziati solo con le loro iniziali.

Pillola del giorno dopo gratis per gli universitari francesi

Arriva in Francia per tutti gli studenti universitari “aggratis” la pillola del giorno dopo. Ad annuncialo il ministro della Salute francese, Marisol Turaine, che ha dichiarato il suo impegno a far si che tutte le infermiere delle università siano autorizzate a distribuire il farmaco agli studenti.