Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

20/11/17 ore

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

"Altri dovrebbero aver paura": lettere e testimonianze inedite su Sacco e Vanzetti

Quelli della mia generazione ricordano il film di Contaldo su “Sacco e Vanzetti” che nel 1971 ci fece commuovere e riflettere sulle tristi vicende di due emigranti italiani i quali nel 1920 vennero falsamente accusati di omicidio e rapina a mano armata e poi giustiziati sulla sedia elettrica nel 1927. di Giovanna D'Arbitrio

Malala day (Donne e diritto all’istruzione)

Sabato, 10 novembre 2012, in tutto il mondo è stato celebrato il “Malala Day”, la giornata internazionale fissata dall’Onu per ricordare l’attentato talebano contro Malala Yousufzai, la coraggiosa quindicenne pakistana che si sta battendo per il diritto allo studio delle bambine del suo paese.

Istruzione, formazione, orientamento (Schizzinosi, ovvero disoccupati)

Bamboccioni,  sfigati… ed ora anche schizzinosi i giovani di oggi? In verità  non ci sembra giusto fare di ogni erba un fascio bollando un’intera generazione poco fortunata, costretta a vivere in una costante insicurezza, con la prospettiva di un futuro nebuloso dominato da Spread,  speculazioni finanziarie,  sfrenato free trade,  delocalizzazioni, ambiente altamente inquinato che causa  malattie e morte fin dall’infanzia. Non l’hanno certo voluto loro un mondo così!

Concordia, dai tracciati gps il preconcetto di colpevolezza di Schettino

E’ terminata la prima udienza del caso Concordia con la richiesta di incidente probatorio da parte della difesa di Schettino su alcuni fatti preliminari inerenti il comportamento di alcuni membri dell’ equipaggio. Nelle prossime udienze si comincerà ad entrare nel merito degli eventi che hanno caratterizzato la tragedia nel mare antistante le coste del Giglio. di Alberto Zei

Aied. Potenziare i consultori, prevenzione e informazione sulla contraccezione

Condividiamo l'analisi del Ministro Balduzzi in occasione della presentazione della Relazione sull'attuazione della legge 194. Il calo del 5,6% delle interruzioni di gravidanza nel 2011 rispetto al 2010 è conseguenza di una maggior attenzione da parte delle donne e delle coppie all'uso dei sistemi contraccettivi.

Aborto clandestino, una giornata contro la morte di donne in tutto il mondo

La giornata mondiale contro la morte per aborto clandestino, indetta da un network di organizzazioni internazionali, nasce dalla campagna avviata vent’anni fa da gruppi di donne e attiviste dei paesi dell’America Latina che chiedevano ai propri governi la depenalizzazione del reato di aborto e l’accesso all’intervento in modo sicuro e legale.