Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

03/07/22 ore

TEATRO

Neviere del Monte Faito, ‘Tempesta’ da Shakespeare diventa un’immersione green: ecco il teatro a impatto zero

Tempesta da Shakespeare è l’esperienza di teatro immersivo che Casa del Contemporaneo e Teatro di Napoli - Teatro Nazionale presentano, per il secondo anno consecutivo, alle Neviere del Monte Faito, la montagna incastonata tra i golfi di Napoli e Salerno, terra di mezzo accarezzata dalle due coste più belle del mondo. Una passeggiata e spettacolo per grandi e piccoli spettatori che si terrà nei seguenti giorni: sabato 25 e domenica 26 giugno; sabato 2 e domenica 3 luglio; sabato 9 e domenica 10 luglio, sempre con due turni alle ore 11:30 e alle ore 16.

Parigi: 18 giugno, Chantiers d'Europe 2022. ‘Consultazioni poetiche’ partenariato Théâtre de la Ville - Teatro della Toscana… e poi Mittelfest a Cividale del Friuli

Per le celebrazioni dell’Alleanza dei Teatri Europei, sabato 18 giugno 40 artisti della Troupe de l'Imaginaire, ensemble internazionale coordinato dal Théâtre de la Ville, porteranno la poesia nel cuore della città di Parigi. Dopo Firenze, in occasione dell'incontro in Palazzo Vecchio dal titolo Costruire il teatro del 21° secolo, nell’ambito degli Chantiers d'Europe 2022 Le consultazioni poetiche, musicali danzate in 10 lingue diverse abiteranno 3 piazze emblematiche di Parigi, Place des Abbesses, Parvis de l'Hôtel de Ville e Place du Châtelet, e saranno eseguite anche da 4 artisti italiani, in partenariato con il Teatro della Toscana: Maddalena Amorini, Mattia Braghero, Claudia Marino, Carolina Pezzini…

Firenze: ‘Walking Thérapie’, spettacolo evento itinerante dal 28 giugno al 23 luglio

Uno straordinario evento itinerante e interattivo che ha come scenografia la città e i suoi abitanti. Walking thérapie è il divertente format di teatro urbano, creato nel 2015 per il Festival Off d'Avignone, da tre estrosi teatranti belgi, Nicolas Buysse, Fabrice Murgia e Fabio Zenoni, i quali sono successivamente scesi a Firenze, chiamati dal Teatro di Rifredi, per produrre questa versione italiana dello spettacolo, che ha ottenuto uno straordinario successo di pubblico e di critica, registrando a oggi ben 73 repliche estive.

Chiacchierata con Mariana Porceddu, la prima ballerina dei NoGravity: gli spettacoli, il percorso e l’amore

È ormai giugno. A due settimane dalla prima di Exodus, ho il piacere e l’onore di fare una chiacchierata con Mariana Porceddu, prima ballerina della compagnia NoGravity e co-coreografa dello spettacolo… di Giulia Anzani

Un matrimonio all’italiana, un racconto scanzonato sull’essere brutte persone

La stagione prevista dal calendario del teatro Manzoni si conclude così, con la commedia “Un matrimonio all’italiana”, scritta da Roberto D’Alessandro e diretta da Silvio Giordani. La tenda rossa si apre e mostra al pubblico la scena: un salotto con mobili antichi e un po’ sgangherati che richiamano alla memoria la “casa della nonna”, creando un’atmosfera ben precisa, pregna d’italianità. di Giulia Anzani

Exodus, il nuovo spettacolo di sculpture dance e physical theatre di Emiliano Pellisari e Mariana Porceddu con la compagnia NoGravity al Teatro Olimpico

Dopo poco più di due mesi dalla visione di Inferno 2021, sono di nuovo seduta su una delle poltrone del Teatro Olimpico per l’anteprima assoluta della performance della compagnia NoGravity: Exodus. Nei primi anni del secondo dopoguerra, nel 1947, 200.000 ebrei vivevano in  condizioni precarie nei campi di concentramento tra Austria e Germania. In migliaia decisero di spostarsi attraverso il Mar Mediterraneo verso la Palestina, sotto controllo britannico che impediva l’afflusso di ebrei dal 1939... di Giulia Anzani