Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

26/06/19 ore

EVENTI

Audiovideo presentazione del libro di don Aniello Manganiello e Andrea Manzi - interviste agli autori

Con gli interventi di Giuseppe Acocella (Ordinario di Teoria generale del Diritto – Università Federico II di Napoli), Francesco Cananzi (Componente del Consiglio Superiore della Magistratura), Geppy Rippa (direttore di Quaderni Radicali e di Agenzia Radicale), Angelo Spinillo (Vescovo di Aversa – Delegato per il laicato della Conferenza Episcopale Italiana si è tenuta domenica 30 settembre presso Villa di Briano (Ce), in un bene confiscato alla camorra, la  presentazione della seconda edizione del libro di don Aniello Manganiello e Andrea Manzi "Gesù è più forte della camorra" (Europa Edizioni).

 

- Interviste a don Aniello Manganiello e Andrea Manzi (Agenzia Radicale Video)

- Audiovideo presentazione riedizione del libro “Gesù è più forte della camorra(iconfronti.it)

Gesù è più forte della camorra, presentazione 2^ edizione del libro di don Aniello Manganiello e Andrea Manzi

Domenica 30 settembre alle ore 17,30 presso Villa di Briano (Ce – via Cavoncello), in un bene confiscato alla camorra, presentazione della seconda edizione del libro di don Aniello Manganiello e Andrea Manzi Gesù è più forte della camorra (Europa Edizioni). Interverranno Giuseppe Acocella (Ordinario di Teoria generale del Diritto – Università Federico II di Napoli), Francesco Cananzi (Componente del Consiglio Superiore della Magistratura), Geppy Rippa (direttore di Quaderni Radicali e di Agenzia Radicale), Angelo Spinillo (Vescovo di Aversa – Delegato per il laicato della Conferenza Episcopale Italiana). Introduce e coordina Massimiliano Amato (giornalista). Saranno presenti gli autori, con la testimonianza di un ex rapinatore convertito, ora impegnato nel sociale.

Cento anni, la Romania si racconta. Al WEGIL di Roma

Grande evento culturale a Roma per la celebrazione del centenario della nascita della Romania (1918-20) in un’importante iniziativa che ha avuto anche lo scopo di testimoniare l’adesione di questo grande  stato all’Unione Europea e all’ONU. Scadenza che la Romania ha celebrato in tutte le capitali del mondo con iniziative atte alla valorizzazione degli scambi culturali e commerciali. di Giovanni  Lauricella

Audiovideo della presentazione a Tarquinia de ”l’altro Radicale - essere liberali senza aggettivi”

Sabato 18 agosto 2018 alle 21,30 al Lido Gradinoro (Lungomare dei Tirreni, 17) di Tarquinia si è tenuta la presentazione del libro ”l’altro Radicale - essere liberali senza aggettivi” (Guida editori) di Giuseppe Rippa con Luigi Oreste Rintallo. Fabio Viglione ne ha discusso con l’autore Giuseppe Rippa. Dopo Saluto di Martina Tosoni (Vicesindaco e assessore alla cultura del Comune di Tarquinia), interveti dal pubblico e repliche hanno caratterizzato la vivace e partecipata serata sulla spiaggia. Ha moderato Antonio Marulo. Di seguito l’audiovideo dell’evento curato da Roberto Granese.

 

- Audiovideo della presentazione a Tarquinia de ”l’altro Radicale - essere liberali senza aggettivi (Quaderni Radicali Tv)

Presentazione a Tarquinia del libro “l’altro Radicale - essere liberale senza aggettivi”

Sabato 18 agosto 2018 Ore 21,30 Lido Gradinoro (Lungomare dei Tirreni, 17)Tarquinia presentazione del libro ”l’altro Radicale - essere liberali senza aggettivi” (Guida editori)di Giuseppe Rippa con Luigi Oreste Rintallo.  Fabio Viglione ne discute con l’autore Giuseppe Rippa. Saluto di Martina Tosoni (Vicesindaco e assessore alla cultura del Comune di Tarquinia). Modera: Antonio Marulo

XXXII edizione del Todi Festival, dal 25 Agosto al 2 Settembre 2018. Intervista a Eugenio Guarducci

Si inaugura con l’atteso debutto teatrale di Fiona May e si chiude sulle note di Ornella Vanoni il XXXII edizione del Todi Festival, kermesse di teatro, musica, danza e arti visive, ideata e fondata nel 1987 da Silvano Spada e affermatasi nel tempo come uno dei principali appuntamenti culturali in Umbria e tra i più apprezzati del panorama nazionale. Confermata la direzione artistica di Eugenio Guarducci e l’organizzazione in capo all’agenzia Sedicieventi, la manifestazione si svolgerà a Todi dal 25 Agosto al 2 Settembre 2018.

 

- Todi Festival 2018: intervista a Eugenio Guarducci (Agenzia Radicale Video)