Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

24/02/20 ore

CRONACA

Ogm, nelle Filippine la nuova sperimentazione del Golden Rice

Dal 2014 gli agricoltori filippini potranno coltivare il riso geneticamente modificato per accumulare beta-carotene, precursore della vitamina A necessaria per le funzioni visive e le difese immunitarie. A renderlo possibile sarà una nuova sperimentazione che consentirà ai singoli agricoltori di beneficiare dell'intero raccolto.

Cassazione, sì al sesso 'no limit' se entrambi lo vogliono

'Manette e fruste', in un rapporto sessuale, possono essere usate se il partner è consenziente. Secondo la sentenza della Cassazione, nelle pratiche sessuali estreme, il nulla osta dato dal partner non ha durata limitata ed è valido una volta per tutte.

Ogm, Catania: priorità alla tutela del consumatore

Il consumatore viene prima del produttore. E' questa l'opinione del Ministro per le politiche agricole e alimentari Mario Catania a proposito dell'uso a scopo alimentare degli organismi geneticamente modificati (Ogm) emersa in occasione della prima giornata dei lavori del Consiglio dei Ministri dell'agricoltura dell'Unione Europea in corso a Bruxelles.

Rifiuti a Roma, un coro di no per la discarica di Monti dell'Ortaccio

Tutti contrari alla nuova discarica di Roma: in primis, e in prima linea, i cittadini di Valle Galeria che questa mattina si sono ritrovati davanti al Ministero dell'Ambiente per ribadire il loro "no" ad una seconda discarica sul territorio, ma anche Comune, Provincia e Regione, che hanno ribadito il loro no ai Monti dell'Ortaccio. di Andrea Spinelli Barrile

Ogm e cancro, i dubbi scientifici sulle ultime ricerche

Più che un dibattito, quello sui rischi associati all'uso degli organismi geneticamente modificati (Ogm) sembra assumere sempre di più i toni di uno scontro tra chi cerca di capire se ci siano delle reali motivazioni che ne impediscano la coltivazioni e chi non li vuole, “punto e basta”. Tanto da arrivare a condurre esperimenti ed analisi statistiche ad hoc per dimostrare che, checché dicano gli studi condotti fino ad oggi, gli Ogm fanno male. di Silvia Soligon

Ilva, il caos dei dati sui tumori a Taranto

La “spregiudicata manipolazione di dati incompleti”, e la conseguente querela annunciata dal ministro per l'Ambiente Corrado Clini nei confronti del leader verde Angelo Bonelli, ha spostato nuovamente il punto dell'attenzione dal problema quarantennale di Taranto (l'Ilva, ex Italsider) ad una sterile polemica sui dati relativi alle incidenze tumorali nell'area di Taranto, prodotti dall'Istituto superiore di sanità.