Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

18/06/24 ore

POLITICA

Forza Italia, Berlusconi, Fitto e la rivolta delle protesi

Un esercito che ha perso la bussola. E’ Simone Furlan, ideatore del fantomatico "Esercito di Silvio", a fornire la sintesi della difficile situazione che sta attraversando Forza Italia, soprattutto dopo la bastonata renziana alle europee e quel 16,8% di consenso strappato a fatica. di Ermes Antonucci

I nodi irrisolti dell'Europa

Archiviate le elezioni europee e una campagna elettorale che ha visto discutere di tutto tranne che di Europa, restano sul tappeto i nodi irrisolti della crisi di sistema che affligge l’Unione del vecchio continente. Quaderni Radicali, nel numero 110 appena uscito, li ha messi in Primo piano sotto diversi punti di vista seguendo il filo rosso di una domanda: Chi salverà l'Europa (video) (Interviste a Giuseppe Rippa, direttore di Quaderni Radicali e Agenzia Radicale, Gianfranco Spadaccia, già senatore Radicale, Salvatore Bonadonna, già senatore PRC)

Ecco i voti veri delle europee

Si farebbe bene a partire da dati certi per fare una valutazione politica del voto. Noi proveremo a farla nei prossimi giorni. Per ora l'informazione televisiva e la carta stampata ci hanno vomitato addosso tesi e interpretazioni in larga misura poco attendibili o solo parzialmente veritiere.

Io, Altiero Spinelli e il federalismo europeo

Parliamo di te e di Altiero Spinelli. Del vostro rapporto, ma principalmente dell’ultimo Spinelli, quello deluso della scelta comunista, amareggiato poiché vede allontanarsi la prospettiva che lo aveva spinto alla sua lotta per il federalismo europeo, alle speranze riassunte nel manifesto di Ventotene e alla battaglia politico-culturale che descriveva.  Marco Pannella conversa con Giuseppe Rippa 

25 maggio: un voto per l’Europa e per l’Italia

Queste elezioni europee sono automaticamente destinate a contenere un doppio significato: un’approvazione o disapprovazione, sia per la presenza del nostro paese (come, rispettivamente, per ciascuno degli altri) nell’Unione Europea e sia per il governo presentemente in carica. di Silvio Pergameno

La crisi della Sinistra europea

Negli ultimi vent’anni c’è stato un enorme abbassamento della cultura politica di massa, non solo di quella dei gruppi dirigenti. Siamo dinanzi a un fatto che non so come potrà essere superato senza una ripresa della battaglia politico-culturale, necessaria per affrontare la contraddizione messa in evidenza dalla domanda. Intervista a Emanuele Macaluso