Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

28/11/20 ore

Pannella al 6° giorno di sciopero della sete, peggiora il quadro clinico



 

Durante la notte ha accusato dolore in regione toracica, della durata di qualche minuto, regredito spontaneamente; nell’ipotesi di un’origine cardiaca ha effettuato un elettrocardiogramma e gli enzimi miocardici, che non si sono comunque alterati.

 

Stamattina il peso è di 74 kg, la diuresi è stata di300 cc. nella giornata di ieri; la pressione arteriosa è di 100/70 mmHg con frequenza cardiaca di 64 battiti al minuto. Gli esami ematochimici sono sostanzialmente invariati rispetto a quelli di ieri sera (creatinina 1.6, azotemia 105 mg/dl, sodiemia 148 mEq/l, presenza di corpi chetonici e proteine nelle urine). Data l’ipotensione, è stato necessario modificare la terapia medica sospendendo alcuni farmaci cardiologici.

 

Persistendo il rifiuto ad ottemperare alla prescrizione della idratazione, il collegio medico diretto dal Prof Claudio Santini conferma ovviamente l’elevato grado di rischio di compromissione della funzionalità renale e di complicanze cardio-circolatorie e si ribadisce il pressante consiglio quantomeno a consentire l’inizio di una terapia reidratante per via endovenosa.

 

Nonostante le difficili condizioni questa mattina, domenica, è intervenuto a Radio Radicale dalla clinica (ascolta l'audio). Questi alcuni punti salienti: "Italia Stato canaglia, Stato ignobile, il suo Capo di Stato dovrà rispondere alla giustizia internazionale e spero italiana"..."Ministro Severino si dimetta, almeno per dignità".

 

Pannella ha poi ricordato l'Appello a personalità iscritte ai radicali affinché rilancino le battaglie con loro candidature e il sostegno delle liste Rosa Nel Pugno, come avvenne con l'appello di Nenni del '76, evevocando anche il nome di Vasco Rossi. "Mettiamocela tutta, ognuno di noi, compagne e compagni. C'è bisogno di un aiuto singolare di ognuno di noi". (fonte radicali.it)


Commenti   

 
0 #2 franco 2012-12-16 16:19
IL TEATRINO DEI PAPPONI DI PAPPONIA LADRONIA CONTINUA ...

MA CI SONO SEMPRE - GONZI E ITALIDIOTI CHE CREDONO A QUESTE TRITE FARSE- SCENEGGIATE DI PAPPONI STORICI CHE ORMAI HANNO FATTO IL LORO TEMPO!
OLTRE I DROGATI, LE CHECCHE E I DETENUTI CI SONO ALTRI CASI UMANI, DI TANTI SUDDITI INNOCENTI INDOTTI AL SUICIDIO DALLE POLITICHE SCELLERATE DEI SICARI DELLE MAFIE SIONISTE MASSONICHE DEI BANCHIERE E DEL SATRAPO DELLA KASTA, CON LA COMPLICITà DI QUESTI PARTITI CANAGLIA, KRIMINI SOTTACCIUTI DA CODESTA VISCIDA KRICCA DI MANUTENGOLI BILDERBERGHINI!
AFFA... TUTTA QUESTA KASTA KRIMINALE E LA LORO INSULSA KOSTITUZIONE ROCCO BOLSCEVIKA, CHE NON CI HA PROTETTO DA QUESTI LESTOFANTI MARAMALDI TRADITORI!
DUCE RISORGI!
CHE TI PERDONIAMO!!!
Citazione
 
 
0 #1 franco 2012-12-16 15:10
16 12 2012 - ANNO II ERA MASSON BOLSCEVICA

IL REGIME DI POLIZIA FISCALE, MASSON BOLSCEVICODI QUESTI PARTITI CANAGLIA COMPLICI DEI SICARI DELLE MAFIE SIONISTE MASSONICHE E DEL BOIARDO GOLPISTA DELLA CASTA AVANZA E SI CONSOLIDA!

INFATTI I DISSIDENTI DI QUESTO KRIMINALE CRUENTO REGIME VENGONO SANCITI CON LA CANCELLAZIONE DEI LORO COMMENTI DA QUESTO BLOG, MENTRE QUELLI DI RILIEVO VENGONO PERSEGUITATI-IN TIMIDITI COME BELPIETRO, FELTRI, E ULTIMAMENTE SALUSTI: IN OTTEMPERANZA ALLA LORO TURPE KOSTITUZIONE ROCCO BOLSCEVICA, CON IL DELITTO DI LESA MAESTà, COME X BELPIETRO, NELLO SPECIFICO DI LESO CULTO DELLA PERSONALITA' DEL SATRAPO DELLA KASTA PARTITOKRATIKA A DELINQUERE!
FATTI LIBERTICIDI DI CUI QUESTA VISCIDA CRICCA DI SOTTO CODE DEGLI ZOMBIES SINIX...ZI E DELLE MAFIE BILDERBERG SI E' DISTINTA X CONNIVENZA E PIAGGERIA A QUESTO REGIME LIBERTICIDA DI CUI SONO COMPLICI E MANUTENGOLI!
SIETE FATTI TUTTI CON LO STESSO STERCO!
Citazione
 

Aggiungi commento