Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

21/04/18 ore

M5S, a Gentile richiesta



Claudio Gentile è uno degli eroi del Mundial di Spagna. Un campione del mondo, campione del mondo, campione del mondo – come gridava il telecronista Nando Martellini in quella calda serata di Luglio 1982.

 

Anche con calci e spintoni contro il regolamento, l'ex terzino della Juventus tenne a bada i fuoriclasse di allora, Maradona e Zico, contribuendo non poco allo storico trionfo della nazionale di calcio italiana.

 

A distanza di decenni, qualcuno aveva immaginato per lui un posto in un'altra squadra, quella dell'ipotetico governo a 5 Stelle, di cui si attende con curiosità la formazione prima del voto.

 

Ricevuta la convocazione, Gentile ha però respinto le lusinghe grilline, ammettendo - intervistato dall'Adnkronos - di non avere “la presunzione di fare il ministro dello Sport”. Il perché è presto detto: “non sono nato per fare il politico...., la politica l'ho sempre tenuta molto distante".

 

Peccato per Luigi Di Maio: i requisiti di inadeguatezza e incompetenza richiesti c'erano tutti. (red.)

 

 


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna