Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

20/06/19 ore

Della Vedova, un uomo tanti partiti



Era dato come sicuro partente in direzione Pd, assieme agli altri 8 transfughi della morente Scelta Civica. Ma l'ex radicale, ex berlusconiano, ex finiano ed ora ex montiano Benedetto Della Vedova si era sfilato, a sorpresa, proprio all'ultimo, rimanendo all'interno del partito fondato - e disconosciuto - da Mario Monti.

 

Tuttavia, come avevamo ribadito, vista la "coerenza" dimostrata finora, sul futuro di Della Vedova ancora non poteva dirsi la parola fine. I fatti sono venuti in nostro supporto molto presto: oggi il sottosegretario agli Affari Esteri ha annunciato l'addio a Scelta Civica e il passaggio al gruppo misto in Senato. Anche adesso la metamorfosi non appare conclusa. Prossima fermata: P. D. (E.A.)


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna