Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

07/12/19 ore

Ici, anche l'Europa grazia la Chiesa



Nonostante la Commissione europea abbia giudicato “illegali” le esenzioni sull'Ici a favore della Chiesa tra il 2006 e il 2011, l'Italia non potrà procedere al recupero del mancato gettito perchè “impossibile”.

 

Secondo l'esecutivo comunitario - chiamato a pronunciarsi su una delle procedure di accertamento di violazionid elle regole sugli aiuti di stato che riguardava l'Italia - “il precedente sistema italiano di esenzioni all'Ici concesse a entità non commerciali per scopi specifici tra il 2006 e il 2011 era incompatibile con le regole Ue sugli aiuti di stato”, ma dopo l'apertura dell'indagine Ue nel 2010, le autorità italiane hanno “adottato una nuova tassa (Imu, ndr) che non implica aiuti di stato dal momento che le esenzioni si applicheranno solo agli immobili dove sono condotte attività non economiche”.

 

“Le entità no profit – ha spiegato il commissario Ue alla concorrenza Joachin Almunia – rivestono un importante ruolo sociale, che è riflesso dal regime italiano di imposizione fiscale sugli immobili. Quando queste operano sullo stesso mercato degli attori commerciali dobbiamo essere però sicuri che non beneficino di vantaggi non dovuti”.

 

“In questo caso specifico, secondo Bruxelles, “sarebbe assolutamente impossibile” stabilire quali parti degli immobili esentati fosse stata usata “esclusivamente” per attività non economiche e quindi “legittimamente” esenti”. Le nuove regole Imu, invece, non risultano in violazione con le norme Ue sugli aiuti di stato. L'indagine è, quindi, ufficialmente chiusa.


Commenti   

 
0 #2 franco 2012-12-19 15:24
...
solo un prezzolato guitto di regime può decantare codesta loro lercia kostituzione partitokratika rocco-bolscevic a che ha permesso a questi maramaldi partiti canaglia che noi sventurati sudditi di questo odioso e cruento regime di polizia fiscale masson-bolscevi co fossimo gettati nell'abbraccio mortale di dette piovre di banchieri, dei quali sono/sono stati a libro paga diversi sicari di questo golpista esecutivo!
a tanto immondo pattume istituzional-partitokratiko:
duce risorgi! che ti perdoniamo!
RIBELLIAMOCI CONTRO TUTTI QUESTI RETTILIANI, REALI DEMONI BURATTINAI DI QUESTI TURPI PAPPONI BURATTINI PRIMA CHE CI DISTRUGGANO DEL TUTTO!

"SOLO LA CONOSCENZA DELLA VERITA' PUO' RENDERCI LIBERI"
parafrasi del vangelo di Giovanni
Citazione
 
 
0 #1 franco 2012-12-19 15:13
19 12 2012 - ANNO II ERA MASSON BOLSCEVICA

dette risorse, piuttosto che vengano trasferite alle mafie masson bolsceviche BCE a cui è stata ceduta sovranità nazional-moneta ria e a foraggiare il trogolo istituzionale dove grufolano
ignominiosamente i pigs-parassiti di tutti questi partiti canaglia, da Lusi, Quinto, Fiorito, ecc. ecc., è senz'altro meglio che restino nell'ambito della chiesa, l'unica istituzione che provvede a dare qualche ristoro alle sempre + numerose vittime di nuove povertà generate da questo turpe governo di sicari delle suddette kriminali mafie e del boiardo vetero stalinista della kasta.
i cui disastrosi risultati da questa scellerata fiscalità di rapina sono sempre + evidenti, dall'aumento fuori di ogni controllo del debito pubblico, alla devastazione di posti di lavoro fino all'induzione di sempre + sudditi a gesti estremi, anche davanti agli insensibili palazzi di questo turpe cruento potere!
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna