Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

26/08/19 ore

Maledetta politica - Le peculiarità italiane nel voto europeo



A pochi giorni dalle elezioni europee non sono ovviamente ancora chiari i reali risvolti e le possibili ricadute dell'esito di un voto tanto atteso e tanto temuto per i destini delle Unione Europea.

 

Geppi Rippa, sollecitato da Antonio Marulo, fa in Maledetta Politica un primo punto della situazione, soffermandosi innanzitutto sulle pecularità italiane che hanno marcato la differenza rispetto a quanto avvenuto negli altri Paesi del continente. 

 

A partire dal trionfo cosiddetto sovranista di Salvini, per altro atteso a dispetto dei sondaggi delle ultime settimane che davano erroneamente una ripresa grillina, e dalla confermata inconsistenza, per non dire insignificanza, dei fronti “liberal-democratico” e verde.

 


 

Maledetta politica - Le peculiarità italiane nel voto europeo

 

 


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna