Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

21/05/22 ore

Il futuro della Palestina nelle mani di Hamas



di Roberto Aliboni (affarinternazionali.it)

 

L’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha votato il 29 novembre a favore dell’affiliazione del Organizzazione per la liberazione della Palestina (Olp) come membro osservatore. Lo ha fatto con una larga maggioranza (138 paesi favorevoli su 193, nove contrari, 41 astenuti), alla quale si sono aggiunti dei voti europei, in particolare – e a sorpresa – quello dell’Italia (con l’emergere di un inedita solidarietà sud-europea sulla questione rispetto a un Nord Europa più cauto). Quale significato ha questo sviluppo nell’agitato contesto del Medio Oriente?

 

 

Se, poco prima del già previsto voto sullo status della Palestina alle Nazioni Unite, il destino non avesse causato la crisi di Gaza fra Israele e Hamas, per la quale in questo momento si sta trattando al Cairo, probabilmente la votazione avrebbe avuto minore rilevanza. E, forse, la posizione dell’Italia sarebbe rimasta nelle mani della diplomazia invece che essere presa da Palazzo Chigi.

 

Ma dopo due anni di primavera araba, la crisi di Gaza ha del tutto inaspettatamente riportato sul proscenio il conflitto palestinese-israeliano, accelerando i tempi di un ritorno che doveva comunque avvenire. Ed ecco che l’affiliazione dell’Olp all’Onu, che l’anno scorso aveva suscitato grande interesse, poi era stata bocciata, poi era parzialmente rientrata divenendo l’affiliazione di uno stato osservatore, è stata di nuovo percepita dall’opinione pubblica mondiale come uno sviluppo importante. …

 

prosegui la lettura integrale su affarinternazionali.it



Aggiungi commento