Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

14/12/18 ore

La psicologia facile di Grillo


  • Ermes Antonucci

Gli interventi di Beppe Grillo diventano ogni giorno più vittimistici, ma possiedono un chiaro scopo di fondo, cioè quello di unire la grande massa di militanti a 5 Stelle contro la figura del nemico comune. Cioè i politici, i partiti, i giornali, i banchieri, e chi più ne ha più ne metta.

 

Emblematico, in questo senso, è stato il post pubblicato il 22 luglio sul suo blog. Il Movimento 5 Stelle, secondo Grillo, sarebbe ormai sotto il tiro di un plotone di esecuzione: “Direttori di giornali, partiti, istituzioni, lobby sono schierati come un plotone di esecuzione per abbattere il MoVimento 5 Stelle. Lo fanno ormai senza pudore, alla dove cojo cojo”.

 

La strategia che consiste nell’evocare maggiore unità interna al fine di contrastare l’aggressione esterna è tipica dei leader populisti, e tutta la storia, anche recente, ce lo dimostra. Il nemico di Grillo non ha, comunque, forme ben definite. Nel complesso si tratta di un attacco qualunquista verso figure che spesso finiscono col perdere le proprie caratteristiche distintive.

 

Insomma, se a volte (raramente) gli avversari possiedono nomi e cognomi, solitamente si preferisce attaccare il cosiddetto Sistema in maniera uniforme, fumosa, vaga, in nome del comandamento “sono tutti uguali”. Il suddetto post ce ne da una limpida conferma: “Non ci sono giornali buoni, non ci sono partiti buoni, non ci sono lobby oneste”, scrive Grillo.

 

Che, riprendendo la sorprendente campagna lanciata contro ogni modificazione della legge elettorale, aggiunge: “Da qui alle prossime elezioni la parola d'ordine è la distruzione con qualunque mezzo, in ogni modo del M5S, anche con una legge elettorale su misura che lo escluda dal Parlamento”.

 

Il filo conduttore di tutto il blog, rintracciabile praticamente in ogni singolo intervento dell’ex comico genovese, è proprio questa sensazione di assoggettamento ad una forza oscura, onnipresente e malvagia. E’ su questa linea che va a collocarsi, per citare un esempio dei giorni scorsi, il contributo pubblicato sul blog di Grillo di Ida Magli, scrittrice antieuropeista convinta, che ha ribadito la necessità dell’uscita dall’euro (proposta già mesi fa sempre da Grillo).

 

Per capirci, Magli nei suoi libri sostiene che il destino dell’Europa, e del mondo, sia in mano a massoni e banchieri, una visione un po' semplicistica che si inquadra perfettamente nella filosofia grillina. Aggiungiamo che, sempre per Magli, la civiltà europea sarà spazzata via da “africani e mediorientali musulmani che, in base alle leggi dell'Antico Testamento e del Corano, distruggeranno tutto quello che ci appartiene”, e il gioco è di nuovo chiaro. Basta comprendere tali espedienti psicologici, per restarne immune.


Commenti   

 
-3 #7 StefanoX 2012-07-27 15:58
NON SIETE PER NIENTE DEGNI DI STIMA
Citazione
 
 
-1 #6 franco 2012-07-27 10:27
LE NOTIZIE E LA VERITA' NON SONO LO STESSO!

questo è un link, che riporta l'elenco dei nomi + in vista della nomenklatura di PAPPO-LADRONIA, di bilderberghini, sottintesi i nomi dei loro fiancheggiatori , ben reperibili in rete, in particolare la Bonino di codesta ipocrita cricca farisaica radicale.

"BILDERBERG ITALIA. NOMI E COGNOMI DI TUTTI GLI IPOCRITI E LADRONI ITALIANI":

che tutti dovrebbero conoscere x capire come si è potuto arrivare all'attuale disastro!

SOLO LA CONOSCENZA DELLA VERITA' CI RENDE LIBERI!
AFF....: NWO, €, BCE, FMI, DEMONI BURATTINAI E LORO PICCIOTTI PAPPONI-BURATTINI!

http://buenobuonogood.wordpress.com/2012/04/05/bilderberg-italia-nomi-e-cognomi-di-politici-imprenditori-e-banchieri/
Citazione
 
 
-2 #5 franco 2012-07-27 09:47
NWO, €, BCE, FMI, BILDERBERG, BURATTINAI E BURATTINI.
le cose non sono mai semplici come ce le fanno apparire, ormai anche gli articoli del luss, vengono prodotti in paesi dove la mano d'opera è super sfruttata e così il lavoro minorile, e x questo non costano poco, anzi!
la piovra delle cupole dei banchieri privati di cui sopra, ormai si appresta a strangolare l'intera umanità, anche se nel nostro paese è stata facilitata dalla corruzione di tutti i partiti e istituzioni corrotte e degenerate a tutti i livelli, come dimostrato dalla sciagurata introduzione dell'€ dal governo bilderberghino Prodi e compagni di logge e così dell'attuale governo di sicari finanziari di dette cupole mafio-sioniste- massoniche.: imposte entrambe in salsa bulgara in c..o al 'popolo sovrano' BUE!
SOLO LA CONOSCENZA DELLA VERITA' PUO' RENDERCI LIBERI DA CODESTI DEMONI BURATTINAI E DAI LORO SERVI PAPPONI BURATTINI!!
Citazione
 
 
+2 #4 ilSocialista 2012-07-26 19:37
4) tagliamento delle unghie della finanza speculativa, separandola rigorosamente dalla finanza "normale" e sottoposizione a controlli internazionali stringenti.
Insomma quando la politica avrà ripreso il naturale controllo dell'economia, Grillo scomparirà del tutto, per la gioia di chi non lo ha in simpatia; in caso contriario Grillo sarà poimpato dagli eventi sempre di più per la forza naturale degli eventi,
Citazione
 
 
+2 #3 ilSocialista 2012-07-26 19:36
1) commercio mondiale non libero ma subordinato alla democratizzazio ne del paese da cui si importa e a cui si esporta.
2) commercio mondiale subordinato al GRADO DI DIRITTI UMANI E SOCIALI incluso nel prodotto; se un prodotto ha un prezzo talmente basso da essere palesemente frutto di sfruttamento umano e ambientale, non si può TRATTARE.
3) concordamento internazionale DEI TASSI DI CAMBIO DELLE MONETE in rapporto alla bilancia commerciale; non è possibile che un paese che ha un surplus commerciale forte si metta pure a svalutare; gli squilibri commericiali e valutari eccessivi devono essere temperati prima che esplodano.
e degli eventi.
Citazione
 
 
+2 #2 ilSocialista 2012-07-26 19:35
Amico, quando la gente perde le speranze si attacca a tutto; funziona così dai tempi delle piramidi, anche se tu forse non te ne sei accorto e purtroppo nessuno te l'ha insegnato a scuola nel corso di Storia della terza media; tutto sommato Grillo si può considerare un moderato; in altri tempi rotolavano le teste, si facevano guerre e montavano i dittatori.
Grillo non fa che manifestare la sensazione che il mondo globalizzato è ormai una biga impazzita senza consucente o con conducente irresponsabile che sta andando verso il peggio e in cui nessuno che conta mostra intenzione di porre rimedio VERO; Grillo riconosce di essere strambo, ma non gli si può dare torto quando dice che la sua stramberia è di gran lunga inferiore e meno pericolosa di quella dominante;
Te lo dico io quando Grillo scomparira.
Quando i grandi politici europei e mondiali, invece di farsi le seghe mentali e oratorie cominceranno a parlare di quanche cosuccia seria come:
Citazione
 
 
-1 #1 franco 2012-07-26 17:02
NWO, €, BCE, FMI, BILDERBERG.
SMASCHERIAMO SANGUISUGHE E LORO SOTTO CODE, LI CONTRADISTINGUE : MENZOGNA E FALSITA'

i loro tentativi di demonizzare, schernire, demolire chi non è allineato con questi partiti canaglia asserviti alle mafie in oggetto è ben evidente!
c'è da augurarsi che ci siano sempre meno itaidioti che legittimino con il voto codesti papponi, che con la sciagurata introduzione dell'€ e la nomina di questo governo golpista liberticida di sicari finanziari delle cupole di cui sopra, hanno gettato noi sudditi nel loro abbraccio mortale!
AFF..... : €, BCE, FMI, DEMONI BURATTINAI, SERVI PAPPONI BURATTINI CON LA LORO INSULSA COSTITUZIONE CHE NON CI HA PROTETTO DA TANTO FLAGELLO!
Riprendiamoci la nostra dignità di uomini liberi e coscienti e così la svenduta sovranità monetaria. SOVRANITA' CHE APPARTIENE AL POPOLO NON AI DEMONI BURATTINAI E AI LORO SERVI PAPPONI BURATTINI!
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna