Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

21/11/17 ore

Il miraggio grillino: la lista d’attesa di Luigi Di Maio



La squadra di governo? La lista dei ministri? I grillini ci stanno lavorando. Da un bel po', per la verità. Ne sentiamo infatti parlare da mesi del fatto che per la prima volta gli elettori conosceranno nome e cognomi ben prima delle elezioni.

 

Siamo quindi tutti in fervida attesa. A sentir loro, la selezione accurata e certosina doveva concludersi a inizio della scorsa estate. In primavera circolava già qualche nome. Poi le prime date certe o quasi di presentazione: la lista sarebbe stata annunciata subito dopo la designazione ufficiale del candidato premier.

 

Si disse a settembre, magari nella kermesse di Rimini o poco dopo. Arrivati quasi al dunque, ci fu il rilancio: “per fine anno diremo la lista dei ministri”, annunciò Luigi Di Maio. Tempo un mese ed ecco la nuova dead line: la squadra "sarà pronta entro marzo, sceglieremo i migliori...”. Segue... (A.M.)