Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

27/05/24 ore

Rebecca, l'indiano e la fata


  • Giovanni Lauricella

Vecchi disegni e alcuni nuovi ricoprono le pareti della galleria minima, un piccolo spazio espositivo nella antica Roma, dove si vedono figureche evocano ricordi e sogni dell' artista Paolo Bielli.

 

Una mostra fantasiosa dove scortò un viso familiare diventato noto per il ritratto fotografico che fece Dino Ignani che pubblicò i due fortunati cataloghi e in altrettanto fortunate mostre che dettero notorietà a questa nostra amica. Amica  mia, di Paolo, di Dino e di tutti quelli che frequentavano i locali così detti dark o qualche decennio dopo quei ritrovi equivoci  inventati da Klaus Mondriarn.

 

Un mondo fatto da frequentatori dl locali di tendenza,  nicchie di successo dove emergevano piccole regine e piccoli re tutti frustrati ed allo stesso tempo esaltati dalla consapevolezza che appartenevano ad un regno che pochi capivano.

 

Soddisfazione/insoddisfazione che li trasformava in visionari, così come da l ' impressione di essere "L'indiano e la fata" , la mostra installazione di Paolo Bielli.

 

L'indiano e la fata

di Paolo Bielli

fino al 18 marzo 2015

galleria Minima

vicolo del Pellegrino n8

Roma

 

 


Aggiungi commento