Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

12/11/19 ore

Carceri, un altro suicidio a Teramo



Questa mattina (incirca alle 7.20) un 44enne di origini italiane si è suicidato impiccandosi con le lenzuola in dotazione nella cella del carcere di Teramo, dove era detenuto per reati vari. Si tratta di Pagliaro Mauro, che avrebbe finito di scontare le pena nell’agosto del 2017. Nulla hanno potuto i soccorsi da parte dei poliziotti penitenziari in servizio, così come sono risultati vani l’intervento del medico di turno nel carcere e il successivo intervento del 118.

E’ il 24° suicidio in cella di questo 2012, ricorda il segretario generale della UIL Penitenziari, Eugenio SARNO, il quale sottolinea come "questa strage silenziosa non può non toccare, e turbare, le coscienze di tutta la società Politici, tecnici, cittadini, operatori della stampa che hanno il dovere morale di interrogarsi sulla cause e chiedere conto ai responsabili politici e amministrativi del nostro sistema penitenziario".

 

Sta di fatto che il bollettino di guerra sulla detenzione carceriaria nel nostro paese rischia ormai di non fare più notizia o comunuqe di provocare assuefazione, senza che le istituzioni pongano davvero al centro del loro agire la risoluzione del problema delle Carceri fuorilegge in Italia.

 

A nulla peraltro sono valsi i palliativi introdotti con il cosiddetto pacchetto Salva-carceri. Ce ne dà conferma un dato diffuso dall'Associazione Antigone: attualmente ci sono ben 21 mila detenuti di troppo nelle carceri italiane. A fronte di una capienza regolamentare di 45.743, i detenuti che affollano gli istituti penitenziari sono infatti 66.487.

 

''A sei mesi dall'approvazione del cosiddetto pacchetto salva-carceri - rivela Antigone - nessuna delle previsioni si è avverata. Il numero dei detenuti e' rimasto invariato e con l'arrivo del caldo si fa sentire sempre di piu' la necessita' di far tornare nella legalita' i nostri 206 istituti di pena''.


Commenti   

 
0 #1 valeria 2012-07-20 18:12
indulto ed amnistia subito per tutti
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna