Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

20/09/19 ore

Rutelli e i “semplificatori” Radicali


  • Antonio Marulo

Il ritorno alla casa del padre – ora che il padre non c'è più – sta diventando un'abitudine degli “ex radicali storici”.

 

Così anche Francesco Rutelli, tra questi, si è rivisto nella sede di via di Torre Argentina per presentare - al pubblico in sala e a quello in ascolto della diretta sulla solerte Radio Radicale - il libro uscito lo scorso novembre "Contro gli Immediati". Ovvero, contro “gli effimeri vincitori di oggi, coloro che sono indisponibili alla mediazione, rifiutano i soggetti intermedi, e i tempi medi”; vale a dire, i semplificatori e le loro semplificazioni.

 

Quella di ieri è stata l'occasione anche per raccontare con nostalgia qualche aneddoto sugli inizi politici dell'ex sindaco di Roma, sul suo passato – per l'appunto - di semplificatore, radicale. Sì, perché i Radicali sono stati in tempi non sospetti dei “semplificatori”, anche se di tutt'altra natura e qualità.

 

Certo, il contesto era diverso. Ci si muoveva in una società allora ben strutturata e ingessata dal blocco catto-comunista, ma che in sé conteneva i germi del cambiamento. Pannella e i suoi li seppero cogliere e stimolare, avendo una visione del futuro pur nel loro agire immediato e facendo della durata come forma delle cose un elemento imprescindibile del proprio essere. Lo fecero con battaglie su singoli temi, basate sulla cultura e sul pensiero (quel che manca o scarseggia adesso).

 

In più, si facevano forza di una caratteristica peculiare, che li rendeva unici e a loro modo dirompenti: avevano – come ha sottolineato l'autore del libro – “disinteresse per il potere; erano disinteressati alla gestione del potere”. Rutelli, infatti, prese poi altre strade.

 

- Presentazione del libro Contro gli Immediati (video da radioradicale.it)

- Rutelli suona la carica "Contro gli Immediati" 

 

 


Commenti   

 
0 #1 Celia 2019-09-09 02:33
Hi admin. It was hard to find this article in google. It's not even in top
10. You should focus on strong links from high authority websites in your niche.

I know of a very effective free method to get strong
backlinks and instant traffic. The best thing about this method is that you start
getting clicks right away. For more details search in google for;
masitsu's tricks

Here is my web page - XMaple: https://CleverNewton.blogspot.com
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna