Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

26/05/19 ore

Maledetta politica - L'eterna questione meridionale



Un paese diviso a metà, elettoralmente ed economicamente. Nord e Sud, una vecchia storia, problemi atavaci e irrisolti che in questo periodo di crisi anche internazionale si acuiscono. Angelo Panebianco sul Corriere della Sera ritiene che “non sarà la politica nazionale (in nessuna delle sue componenti) che, autonomamente, potrà fare qualcosa di buono per il Sud.

 

È solo dalla società meridionale che un giorno potrebbe partire un movimento capace di rimettere in moto lo sviluppo (sia pure con tutta l’attenzione del caso alle specificità della società meridionale) e di prendere finalmente le distanze da una interpretazione rancorosa del passato e del presente tuttora dominante la quale genera irresponsabilità: quella che nega i vizi della società meridionale nascondendoli dietro al risentimento e alla pretesa di «risarcimenti» da un Nord a cui si attribuisce ogni colpa per i mali del Sud.

 

Senza un movimento di tal fatta – scrive Panebianco - che sorga spontaneamente (ma del quale oggi non c’è traccia) è impossibile che la classe politica nazionale sia in grado di proporre e fare scelte politiche intelligenti per il Mezzogiorno”.

 

In proposito, l'opinione e l'analisi di Geppi Rippa, sollecitato da Antonio Marulo, in questo nuovo appuntamento con Maledetta Politica.

 


 

- Maledetta politica - L'eterna questione meridionale (Agenzia Radicale Video)

 

 


Commenti   

 
0 #4 fatima 2018-12-26 12:12
offerta di prestito tra particolare
Ho messo a vostra disposizione un prestito da 2000 € a 25.000. 000 € a condizioni molto semplice. Ho anche fare investimenti e prestiti tra i singoli di tutti i tipi. Offro crediti a breve, medi e lunghi termine in collaborazione con il mio avvocato. Sappiamo che il tuo USA e i nostri trasferimenti sono forniti da una banca per la sicurezza della transazione. Per tutte le vostre richieste proposte dalla frequenza e la quantità dei pagamenti e sarò il vostro aiuto. Infine vi prego di contattarmi da mail:
Citazione
 
 
0 #3 Elena Belmonte 2018-12-13 10:52
Salve
Siamo un gruppo finanziario privato. Concediamo il prestito da 2.000 € a 200.000 € al massimo e senza busta paga se sei un libero professionista, uno studente universitario,u na casalinga o un disoccupato, con e senza garanzie alternative alla busta paga.
Contattaci via e-mail per maggiori informazioni:
Citazione
 
 
0 #2 ilSocialista 2018-12-10 22:15
per anche in Francia, come in Inghilterra molti hanno letto una contrapposizion e non solo sociale ma anche geografica fra grandi città ed aree periferiche; ora che l'industria diffusa è quasi scomparsa, certo un conto sono grandi aree metropolitane dove si concentrano molti servizi ed un conto le perigferie della ex-ruggine dove ora non sanno cosa cazzo inventarsi.
Un tempo la politica analizzava le società, tentava di dare risposte e fare correzioni di rotta; tutto questo è stato buttato nella spazzatura nella illusione stolida che bastasse un pensiero minimo, nel senso delle ette di prosciutto davanti agli occhi; che il "mercato" risolvesse tutto; per una assurda stronzata di massa di tale genere secoli interi di posteri ci sghignazzeranno dietro nel corso dei millenni a venire; perchè chi ama la spazzatura avrà la spazzatura in abbondanza.
Citazione
 
 
0 #1 ilSocialista 2018-12-10 22:07
la osservazione di Marullo è naturale e spontanea; il termine "liberale" è caduto alquanto in disuso; bè, non tanto arduo arguire che dopo dieci anni di crisi economica pesante in Italia ma anche fuori, i fasti del Thacterismo siano legermente declinati; del resto la Storia è fatta così, le mode economiche sono come quelle di costume; vanno e vengono come i rombi a colori di Missoni; l'economia non è una scienza esatta come la fisica, e conserva ampi margini di opinabilità; quello che conta poi nelle solcietà, al di là dellla certificazione di liberalismo DOC è una cosa: si produce uno sviluppo equilibrato e proporzionale in tutti gli strati sociali ed in tutte le aree geografiche? e quanto a lungo possono coesistere sistemi in cui i vari pezzi tendono sostanzialement e ad andare per cazzi propri?
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna