Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

22/09/17 ore

Maledetta politica: ALDE / Movimento 5 Stelle: il “trasformista”



I liberali autentici e un po' nostalgici si stavano per l’appunto chiedendo cos’altro avrebbe dovuto fare l’ALDE per peggiorare ulteriormente la sua già compromessa reputazione, dopo la bozza d’accordo Verhofstadt-Grillo per l’ingresso del Movimento 5 Stelle fra gli europeisti convinti del Parlamento comunitario.

 

Alla fine tutto è rientrato, perché evidentemente c’è un limite alla decenza. Resta comunque agli atti la maldestra e dilettantesca operazione “tecnica” – come l’ha definita Di Maio –, tra opportunismo e spudorato trasformismo, che il comico ligure ha messo in piedi per la “roba” e per farsi accreditare da quell’odiato “establishment” che poi ci ha ripensato sbattendo la porta.

 

Ne discute Geppi Rippa, con Antonio Marulo in Maledetta Politica.

 


 

- Maledetta politica– ALDE/Movimento 5 Stelle: il “trasformista” (Agenzia  Radicale Video)