Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

19/09/19 ore

Maledetta politica - Il Partito Democratico alla resa dei conti



Se il Pd sia alla frutta, come affermano alcuni suoi esponenti di secondo piano, forse è ancora azzardato sentenziarlo. Di certo si sta assistendo in queste ore a un redde rationem che da tempo covava sotto traccia. Da una parte la minoranza Pd, scippata un anno fa del marchio e del suo potere; dall’altra Renzi, sempre più orientato a considerare il partito di cui è segretario un semplice mezzo per il raggiungimento dei propri legittimi obiettivi politici, non si sa se però utili al paese.

 

Il tutto avviene alla vigilia del voto per il Quirinale, terreno sul quale la resa dei conti rischia di raggiungere il suo culmine, con risvolti non del tutto scontati. Ne discute Giuseppe Rippa, sollecitato da Antonio Marulo, in questo nuovo numero di "Maledetta Politica". (guarda il VIDEO)

 


 

 

 

 


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna