Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

04/03/24 ore

Berlusconi, 23 anni di “schifo” per la politica e i suoi professionisti



Nel 1994 la storica “discesa in campo” per salvarci dai comunisti. Nel 2018 l'inaspettato ruolo da protagonista per evitare la iattura di una «una setta assolutamente pericolosa, pauperista, ribellista, giustizialista, che distruggerebbe l'Italia e gli italiani».

 

In mezzo più di ventennio di attività come “imprenditore prestato alla politica”, che ha imparato però presto i segreti del mestiere..., tant'è che oggi incassa i dividendi come esperto e rassicurante operatore del settore, riabilitato dall'Europa dopo lustri di accuse e derisione.

 

Oggi si gode pure lo spettacolo degli stracci che volano tra Scalfari e De Benedetti proprio a causa sua. Perché meglio uno come lui, che già sa come si fa..., dell'incompetenza e dell'ignoranza al potere.

 

E gli va detto pure grazie per il sacrificio. Berlusconi - come dice a Giletti su La7 – non ha infatti passione per la politica; anzi, peggio, gli fanno schifo la politica "politicante" ed i suoi professionisti.

 

Sì, proprio a lui, che dopo 23 anni sulla breccia, tra alterne vicende, si spaccia ancora per dilettante... (red.)

 

 


Aggiungi commento


Archivio notizie di Agenzia Radicale

é uscito il N° 118 di Quaderni Radicali

"Politica senza idee - La crisi del Partito Democratico"

Anno 46° Speciale Febbraio 2023

è uscito il libro 

di Giuseppe Rippa

con Luigi O. Rintallo

"Napoli dove vai"

Aiutiamoli a casa loro? Lo stiamo già facendo ma male.

videoag.jpg
qrtv.jpg

è uscito il nuovo libro 

di Giuseppe Rippa

con Luigi O. Rintallo

"l'altro Radicale
Essere liberali
senza aggettivi"

 (Guida editori) 

disponibile
in tutte la librerie