Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

01/12/21 ore

120 anni dopo il Trattato di Xinchou, la Cina è passata da "umiliazione" a “fiducia”. Articolo su Zihihu.com



Lo scorso 18 marzo, si è tenuto in Alaska il primo meeting Stati Uniti-Cina dell'era Biden. L'incontro ha sottolineato ancora di più l'incapacità dell’Occidente di capire la Cina. Quest’anno, il 2021, corrisponde all'anno cinese Xinchou. In Cina, l'anno Xinchou è ricordato per essere l'anno dell'umiliazione della Cina da parte dell'Occidente. Nel 1901 (anno Xinchou), la dinastia Qing firma infatti il protocollo dei Boxer, voluto dall'Alleanza delle otto nazioni. ll protocollo dei Boxer è considerato un trattato ineguale, che ha trasformato la Cina in un territorio semi-coloniale. 

 

Ricorrendo questo anno l'annniversario del trattato, il governo cinese ha voluto mostrare ai cinesi e all'Occidente intero, che la Cina non è più un paese disposto a subire umiliazioni.

 

Il meeting in Alaska ha pertanto regalato al governo di Beijing la possibilità di mostrare che il Partito Comunista Cinese, sotto la guida di Xi Jinping, può riscattare il paese dalle umiliazioni del passato e dargli una rinnovata dignità.

 

Il responsabile della diplomazia cinese Yang Jiechi, conosciuto anche come la "Tigre", lo ha fatto capire forte e chiaro agli Stati Uniti, dicendo con fermezza al Segretario di Stato Antony Bliken che è finito il tempo in cui Washington poteva parlare con superiorità alla Cina. 

 

Quello che segue è un articolo della stampa cinese, pubblicato su Zihihu.com e riproposto dal MEMRI (Middle East Media Research Institute) che analizza le relazioni della Cina con l'Occidente dalla firma del protocollo dei Boxer a oggi. A.M-B.

 

 

***************** 

 

 

Il calendario lunare cinese consiste di 60 anni distintamente denominati che si ripetono in un ciclo. Quest'anno, il 2021, si chiama Xinchou e anche il 1901 è stato un anno Xinchou. Il 23 marzo 2021, un utente chiamato "La lunga marcia dell'Armata Rossa su Furong" ha pubblicato sul sito web cinese di domande e risposte Zhihu un articolo che contrapponeva l '"umiliazione" della Cina nel Trattato di Xinchou del 1901 (Protocollo dei Boxer) con la "fiducia" e la "forza" mostrate dalla Cina nei colloqui con gli Stati Uniti in Alaska nel marzo 2021. [1]

 

Il Trattato di Xinchou, firmato il 7 settembre 1901 tra alti funzionari della dinastia Qing (1644-1911) e l'Alleanza delle otto nazioni di Stati Uniti, Gran Bretagna, Russia, Francia, Germania, Italia, Giappone e Austria-Ungheria, seguì l'agosto 1900 cattura di Pechino da parte delle truppe straniere e pose fine alla ribellione dei Boxer. [2] Il trattato, in base al quale il governo Qing doveva pagare enormi risarcimenti, è considerato un "evento storico" nella storia moderna della Cina che ha segnato il completo ingresso della Cina "nell'abisso della sofferenza in un territorio semifeudale e semicoloniale". L'articolo affermava che "è stato un ulteriore disastro per il popolo cinese. Ha seriamente danneggiato la sovranità cinese e ulteriormente rafforzato il completo saccheggio della Cina da parte degli imperialisti".

 

Nonostante l'umiliazione del trattato, afferma l'articolo, è stato significativo per "il risveglio del popolo cinese". Afferma: "Gli invasori imperialisti hanno spinto la nazione cinese sull'orlo di un dirupo, la loro rapina ha rapidamente risvegliato il popolo cinese per iniziare una lotta antimperialista e antifeudale che poi è esplosa in Cina. Varie organizzazioni e gruppi, e tutti i patrioti. , ha iniziato una lotta inflessibile per salvare il paese ".

 

L'articolo proseguiva affermando che fu con la nascita del Partito Comunista Cinese che il popolo cinese si rese conto che la giusta "direzione" per il paese era quella di intraprendere "una lotta antimperialista e antifeudale". Da quel momento in poi, si diceva, la storia cinese iniziò "una nuova era" - "fu stabilita una nuova Cina, dove * le * persone erano i padroni".

 

Ora, 120 anni dopo la firma del Trattato di Xinchou, sotto la guida del Partito Comunista Cinese, "le ruote della storia stanno avanzando" e "il popolo cinese è entrato in un'era nuova di zecca con grande orgoglio ... risorto ", afferma l'articolo, aggiungendo che la Cina è cresciuta economicamente e tecnologicamente, e in questi giorni gli Stati Uniti" temono "non solo l'industria cinese, ma il" vantaggio del talento umano "della Cina.

 

L'articolo prosegue affermando che i colloqui del marzo 2021 Alaska USA-Cina hanno ulteriormente dato a Pechino la possibilità di dimostrare, per coincidenza nello stesso anno Xinchou, che la Cina è "risorta" e che l'umiliazione è finita. Durante i colloqui, Yang Jiechi, membro del Comitato centrale dell'Ufficio politico del PC e direttore dell'Ufficio della Commissione centrale per gli affari esteri, che ha guidato la delegazione cinese, ha affermato che "gli Stati Uniti non sono qualificati per parlare con la Cina", "i cinesi non lo comprano "e" Smettila di interferire negli affari interni della Cina ". Le sue dichiarazioni sono diventate virali nella Cina continentale e la merce con le sue "frasi d'oro patriottiche" - magliette, custodie per telefoni cellulari, borse, ombrelli e altro - è andata esaurita. [3] L'articolo concludeva: "Nello stesso anno di Xinchou, le stesse due parti, a 120 anni di distanza, hanno riconosciuto che lo status quo non è più lo stesso. Abbiamo imparato la lezione di essere battuti rimanendo indietro. La tendenza del rapido avanzamento e della crescita è ora inarrestabile".

Di seguito è riportato l'articolo che è stato pubblicato su Zhihu: [4]

 

 

**************  

 

 

'Questo secondo anniversario dell'anno dell'umiliazione ha visto la patria crescere forte nella fiducia'

 

"Sono passati 120 anni dall'anno Xinchou del 1901. Questo secondo anniversario dell'anno dell'umiliazione ha visto la madrepatria crescere in fiducia.

"L'anno Xinchou arriva solo una volta ogni 60 anni. Per ogni cinese, l'anno Xinchou 1901 è deprimente e indimenticabile. Chiunque abbia anche un po‘ di conoscenza storica ricorda immediatamente il Trattato di Xinchou.

"Centoventi anni fa, in un altro anno Xinchou, all'angolo sud-est di piazza Tienanmen ancora chiamato Dongjiaomin Lane (东交民巷) dove mi trovo oggi, c'era un gruppo di consolati diplomatici e ambasciate. Il 7 settembre 1901, un trattato che ha umiliato il paese è stato firmato qui presso l'ambasciata spagnola.

"Ci sono storie di storia popolare che circondano il trattato. Secondo il folklore, Li Hongzhang ha firmato il trattato nel suo ultimo giorno di servizio alla dinastia Qing. Il primo ministro Yi Kuang, seduto accanto a Li Hongzhang con mani tremanti, ha detto: 'Lasciami firmalo. '

"Li Hongzhang agitò leggermente la mano e disse: 'La cosa più difficile al mondo è scrivere il proprio nome. Hai un lungo futuro davanti. Non c'è bisogno che tu sacrifichi anche te stesso. Lasciami firmare questo trattato traditore ! ' Li Hongzhang prese il pennello per scrivere e lo firmò, scoppiò immediatamente in lacrime, sapendo che sarebbe stato incolpato per questo trattato traditore per migliaia di anni, iniziò a vomitare sangue e morì due mesi dopo.

"Non c'è modo di verificare queste descrizioni dettagliate, ma è certo che una cerimonia di firma del trattato è stata supervisionata dalle potenze mondiali e il trattato è stato negoziato e firmato da Li Hongzhang. Sarebbe stato impossibile cambiare facilmente i firmatari a piacimento, quindi questo bellissimo racconto non era altro che una tragica elegia cantata da letterati successivi per una dinastia fallita, specialmente per il traditore Li Hongzhang.

 

"La firma del trattato ... ha danneggiato la sovranità della Cina e rafforzato ulteriormente il saccheggio globale della Cina da parte degli imperialisti"

 

"L'anno che precede Xinchou è chiamato Anno Gengzi, 1900. Era l'anno del Topo nello zodiaco cinese. In quell'anno, le otto potenze alleate conquistarono Pechino e Tianjin. La dinastia Qing fu indiscutibilmente sconfitta. Nel 1901, l'anno di Xinchou, il governo Qing fu costretto a firmare il Trattato di Xinchou con le otto forze alleate. Di fronte a questo storico trattato umiliante, brutto nel contenuto e nella natura, il regime Qing era assolutamente servile e umile. per poi ripagare il debito penalizzante, il governo Qing ha trattato la gente crudelmente.

"Secondo questo trattato ineguale e umiliante, il governo Qing avrebbe compensato 11 paesi 450 milioni di tael d'argento. Il capitale totale e gli interessi di 980 milioni di tael (39,8 tonnellate) avrebbero dovuto essere pagati in 39 anni. Ciò ha richiesto la demolizione di tutti i forti da Pechino a Dagu [un distretto di Tianjin] e consentendo ai paesi di stazionare truppe lungo la ferrovia da Shanhaiguan [il passo più orientale della Grande Muraglia cinese] a Pechino. Ha designato Dongjiaomin Lane di Pechino come sede di tutte le ambasciate straniere. Nessun cinese è stato autorizzati a vivere all'interno dell'area, che sarebbe stata sorvegliata da truppe provenienti da vari paesi. Sono stati puniti anche più di 170 funzionari Qing che hanno partecipato alla lotta antimperialista nel movimento dei Boxer. Inoltre, sono state imposte una serie di condizioni speciali sulla Cina nel trattato.

"La firma del trattato è stato un evento fondamentale nella storia moderna della Cina. Ha segnato il completo ingresso della Cina nell'abisso della sofferenza in un territorio semifeudale e semicoloniale. È stato un ulteriore disastro per il popolo cinese. Ha seriamente danneggiato il popolo cinese e la sovranità della Cina e rafforzando ulteriormente il completo saccheggio della Cina da parte degli imperialisti. Tra questi, i giapponesi hanno beneficiato maggiormente utilizzando queste indennità per universalizzare l'istruzione elementare e secondaria in ogni villaggio arretrato del loro paese. Così, il Giappone ha utilizzato il sangue e il sudore del popolo cinese per accelerare notevolmente lo sviluppo delle risorse umane necessarie per la modernizzazione.

 

"La Nuova Cina ... non aveva paura delle intimidazioni o delle minacce di nessun paese"

 

"Nel quasi mezzo secolo dal 1901 al 1949, Dongjiaomin Lane non consentiva ai cinesi di passare liberamente. Gli edifici che conservavano un gran numero di monumenti storici, le vecchie strade e i vecchi vicoli, erano sorvegliati dall'esercito delle potenze occidentali A Pechino, nel cuore della Cina, siamo stati devastati dal pugno di ferro ogni giorno per quasi 50 anni.

"Quando Pechino fu liberata pacificamente nel 1949, il presidente Mao Zedong ordinò espressamente che le truppe che entravano in città dovessero passare attraverso le caserme della guarnigione straniera nell'area dell'ambasciata di Dongjiaomin Lane. L'ordine speciale del presidente Mao fu una sensazione per i pechinesi. Fu un grande evento. Dalla firma del Trattato di Xinchou nel 1901, l'esercito cinese non era apparso in Dongjiaomin Lane. La Quarta Armata da Campo dell'Esercito Popolare Cinese ha marciato attraverso Dongjiaomin Lane con grande vigore. L'entusiasmo per la fiducia in se stessi e l'eroismo del popolo cinese erano inimmaginabili, perché ciò indicava la fine del diritto di presidio dei paesi stranieri per mezzo secolo e l'importanza politica di questo ordine speciale era di gran lunga maggiore del suo significato pratico.

"Un anno dopo, il Comitato di gestione militare di Pechino ha annunciato l'espropriazione di tutte le caserme abitate da truppe straniere. Un avviso è stato affisso sul muro dell'area dell'ambasciata straniera. Le ambasciate occidentali hanno espresso insieme la loro opposizione. Gli Stati Uniti sono stati particolarmente arroganti. Hanno usato una lettera fortemente formulata per esprimere che non si sarebbero mai ritirati dall'ambasciata. Il presidente Mao Zedong ha ordinato a tutti gli stranieri di ritirarsi da Dongjiaomin Lane all'ora stabilita. Il presidente Mao ha affermato che le questioni sul territorio cinese non devono essere interferite da altri. secondo l'ordine, la Commissione di controllo militare di Pechino ha preso misure decisive e ha inviato persone ai consolati e alle ambasciate per informarli che dovevano ritirarsi entro un limite di tempo.

"La Nuova Cina non riconosce alcun privilegio nazionale e non aveva paura di intimidazioni o minacce da nessun paese. Sotto i mandati del Comitato di gestione militare di Pechino, il campo militare straniero in Dongjiaomin Lane è stato rivendicato in un colpo solo. La storia del diritto dell'imperialismo di stazionare truppe in Cina si è conclusa, oggi possiamo solo immaginare che tipo di battaglia diplomatica per la dignità del Paese si stesse svolgendo a Dongjiaomin Lane, dove oggi camminiamo liberamente sul lato est di piazza Tienanmen.

 

"La firma del Trattato di Xinchou ha avuto un significato considerevole per lo sviluppo della storia cinese e il risveglio del popolo cinese"

 

"Oggettivamente parlando, la firma del Trattato di Xinchou ha avuto un significato considerevole per lo sviluppo della storia cinese e il risveglio del popolo cinese. Gli invasori imperialisti hanno portato la nazione cinese sull'orlo di un dirupo, la loro rapina ha rapidamente risvegliato il popolo cinese per iniziare. una lotta antimperialista e antifeudale che poi scoppiò in Cina.Varie organizzazioni e gruppi, e tutti i patrioti, iniziarono una lotta inflessibile per salvare il paese.

"Tuttavia, fu solo 20 anni dopo, dopo la nascita del Partito Comunista Cinese in un edificio Shikumen (石库门) a Shanghai, che la lotta antimperialista e antifeudale del popolo cinese ebbe la giusta piattaforma e direzione Non lo è stato così fino a quando il partito non ha avuto il grande leader Mao Zedong, allora la rivoluzione cinese ha davvero intrapreso un nuovo grande viaggio. Dalla fondazione del Partito Comunista Cinese alla vittoria della Guerra di Liberazione, in soli 28 anni, fu fondata la nuova Repubblica Popolare Cinese. La storia cinese iniziò una nuova era. Fu fondata una nuova Cina, dove le persone erano i padroni. L'evento divenne la notizia più sensazionale e importante del mondo alla fine degli anni Quaranta.

 

"La Cina è risorta"

 

"Le ruote della storia stanno andando avanti. Centoventi anni dopo, siamo in un nuovo anno Xinchou. Il popolo cinese è entrato in un'era nuova di zecca con grande orgoglio. La Cina socialista è cresciuta fortemente nel mondo. Come un L'augurio di Capodanno su WeChat dice: "Questo è un grande anno per trasformare (toro) il mondo intorno". [Il carattere cinese per "toro" e "voltarsi indietro" sono omofoni.]

"Alcune persone continuano a ricordarci di essere umili. Siamo avvertiti di evitare di usare frasi come" il mio paese è fantastico ", frasi di cui gli stranieri non sono contenti. Ma dobbiamo ancora dirle con fermezza e orgoglio, indipendentemente dal fatto che gli stranieri siano felici o no. Non importa cosa pensano gli altri di noi, è arrivata l'età dell'orgoglio come un cinese con i capelli neri e la pelle gialla.

"Se siamo gli unici a dire questo di noi stessi, non conta molto. Eppure pochi giorni fa, il think tank americano altamente influente RAND Corporation ha avvertito seriamente il governo degli Stati Uniti. Hanno detto ai funzionari dell'amministrazione Biden che non è più questione di sapere se la Cina sorgerà o si alzerà sull'Oceano Pacifico. La Cina è aumentata. Gli Stati Uniti dovrebbero adeguare o ridurre le proprie truppe dell'Asia orientale e stabilire un meccanismo di fiducia reciproca con la Cina. Gli Stati Uniti devono abbassare il proprio impegno a Taiwan e riavviare il commercio e gli investimenti in Cina.

"Queste parole sono totalmente diverse da quelle di Trump di pochi giorni fa. Che cosa è successo? È questo un altro trucco che gli americani stanno giocando? Dobbiamo sempre essere vigili contro gli americani. Abbiamo sofferto molto per mano delle cospirazioni americane nel corso degli anni. Non dobbiamo sottovalutare il giudizio del think tank imperialista sulle questioni. No, la fonte di tutti questi giudizi dipende dal nostro sviluppo e dalla rapida crescita della nostra forza.

 

"La Cina è l'unico grande paese ed economia che mantiene una crescita positiva"

 

"È stato un anno di dolore. Il mondo è stato sconvolto dal Covid-19. Il Partito Comunista Cinese ha utilizzato i grandi vantaggi del sistema socialista e le sue ineguagliabili capacità organizzative. Il Partito Comunista Cinese ha portato il popolo cinese a creare un miracolo di unità sforzi per combattere il Covid-19.

"In un grande paese con una popolazione di 1,4 miliardi di abitanti, tutti hanno seguito obbedientemente gli ordini e le restrizioni senza domande. Gli sforzi uniti e i risultati miracolosi hanno fatto meravigliare il mondo. I capi di molti grandi paesi sono sbalorditi. Dicono che un tale paese sarà invincibile.

"Le principali economie del mondo sono in una situazione di crescita negativa o stagnazione. La Cina è l'unico grande Paese ed economia che mantiene una crescita positiva. I capi di un Paese dopo l'altro nel mondo fanno a gara per scegliere il vaccino cinese per Covid-19 (è la stessa fonte cinese che comunque ha ora dichiarato che il loro vaccino è meno efficace ndr). Questa è fiducia. Questa è un'influenza di forza e spirito. Questo è anche un concorso di soft power. Come nazione, come cinesi, cosa può renderci più orgogliosi di queste cose?

"Per quanto riguarda le nostre forze aeree, Yun-20, Jan-20, Hong-20, ecc. Prodotti in serie, si libreranno nel cielo blu e sorvegliano lo spazio aereo della madrepatria. Come ha detto il generale Peng Dehuai nel suo discorso durante la Resistenza. US Aggression and Aid Korea [la guerra di Corea) nel 1953: l'era in cui la Cina consentiva agli stranieri di piazzare alcuni cannoni sulla costa per determinare il destino della Cina è veramente finita.

"Oggi, la mattina di un altro anno Xinchou del 2021, il nostro Sky Eye Telescope sta guardando le stelle a migliaia di miglia di distanza nello spazio. La nostra navicella spaziale che vola su Marte sta lanciando una serie di esplorazioni scientifiche senza precedenti che sorprenderanno il mondo.

"Lo Sky Eye Telescope degli Stati Uniti è crollato improvvisamente pochi giorni fa. Anche gli Stati Uniti e la Gran Bretagna hanno detto che se loro e altri paesi vogliono esplorare l'universo, ora possono fare affidamento solo sullo Sky Eye Telescope della Cina.

"Solo due paesi al mondo avevano uno Sky Eye Telescope, Stati Uniti e Cina.

"Lo Sky Eye degli Stati Uniti non ha nemmeno raggiunto la sua durata di vita prevista, dando così inizio all'era degli Stati Uniti senza uno Sky Eye Telescope. Ora nel mondo c'è solo lo Sky Eye Telescope cinese. Solo noi possiamo usare lo Sky Eye Telescope per esplorare. Se un paese vuole prenderlo in prestito, allora deve essere alla mercé del popolo cinese.

"Nel vasto spazio, l'esclusivo satellite quantistico della Cina sta volando con orgoglio. La nostra navicella spaziale sarà l'unico laboratorio di capsule al mondo dopo il 2024. Ci sono molte altre cose degne di nota, ma non c'è bisogno di elencarle una per una. Altrimenti, qualcuno ci ricorderà l'avvertimento di dire "il mio paese è fantastico!”

 

"Gli americani sono più preoccupati per l'istruzione cinese che per le dimensioni dell'industria cinese"

 

"Una cosa che dobbiamo sottolineare. Ciò che le persone di perspicacia negli Stati Uniti temono davvero, più delle nuove attrezzature, è il vantaggio del nostro talento umano nel nostro grande paese che è in forte espansione.

"Uno scienziato americano una volta disse agli scienziati cinesi: 'Ci vorranno alcuni anni prima che la tua attrezzatura raggiunga gli Stati Uniti. Il tuo talento è ciò che ci spaventa davvero. Ciò che hai guadagnato di più negli ultimi anni è il rapido sviluppo del talento. 

"Gli americani sono più preoccupati per l'istruzione cinese che per le dimensioni dell'industria cinese. Gli americani hanno condotto un sondaggio sul numero di laureati nel mondo della scienza e dell'ingegneria nel 2016. Secondo il sondaggio, c'erano 4,7 milioni di cinesi e più di 500.000 laureati americani.

"In realtà, abbiamo più di 6 milioni di studenti universitari che studiano scienze e ingegneria ogni anno. Gli americani ritengono che il numero di studenti universitari che studiano scienze e ingegneria in Cina sia più di dieci volte quello degli Stati Uniti Gli studenti americani sono impegnati a studiare finanza e medicina perché possono fare più soldi in quei campi.

"Gli studenti cinesi si stanno concentrando sullo studio della produzione, dei ponti, delle navi, del carbone, dell'acciaio, delle costruzioni e così via. Gli americani dicono che la Cina ha il maggior numero di laureati in scienze e ingegneria al mondo. Dal 2001, più di 1.800 nuove università sono state aperte in Cina. È qui che gli americani si sentono davvero minacciati.

 

"Da una posizione di forza e potere reali, non sei qualificato per parlare con la Cina"

 

"Il 19 marzo 2021 (18 marzo, ora dell'Alaska, USA) è un giorno speciale degno di commemorazione per la storia della politica mondiale. Yang Jiechi, membro dell'Ufficio politico del Comitato centrale del PCC e direttore dell'Ufficio del Comitato centrale per gli affari esteri, ha detto ai funzionari americani: "Da una posizione di vera forza e potere, non sei qualificato per parlare con la Cina".

"Prima di questo, la Cina ha detto molte volte che non si sarebbe inchinata agli Stati Uniti, ma non molti paesi ci credevano. Questa volta, i cinesi lo hanno detto in faccia ai funzionari statunitensi. I risultati erano completamente diversi.

"I colloqui Cina-Stati Uniti in Alaska sono di straordinaria importanza sia per la Cina che per gli Stati Uniti. In precedenza, le consultazioni e le negoziazioni Cina-Stati Uniti si sono svolte in Cina. Alcune persone credono che gli Stati Uniti vogliano giocare a proprio vantaggio "sul campo di casa". Credo che rispetto alla Cina, gli Stati Uniti debbano ripristinare rapidamente le normali relazioni tra Cina e Stati Uniti, quindi gli Stati Uniti hanno invitato la parte cinese a negoziare in Alaska.

"Yang Jiechi ha chiarito la posizione rilevante della Cina nelle sue osservazioni di apertura: speriamo che questo dialogo sia sincero e franco. Sia la Cina che gli Stati Uniti sono superpotenze mondiali. Siamo responsabili della pace, della stabilità e dello sviluppo regionali e mondiali.

"Yang Jiechi ha sottolineato che la Cina sostiene i valori universali di pace, sviluppo, equità, giustizia, democrazia e libertà. La Cina mantiene il sistema internazionale con le Nazioni Unite come nucleo centrale e l'ordine internazionale basato sul diritto internazionale. Il sistema internazionale non dovrebbe basarsi su regole formulate da un piccolo numero di paesi. La maggior parte dei paesi nel mondo non riconosce il valore degli Stati Uniti come valore internazionale. Ciò che gli Stati Uniti dicono non è l'opinione pubblica internazionale. Le regole formulate da alcuni paesi sono non regole internazionali Gli Stati Uniti hanno una democrazia in stile americano, la Cina ha una democrazia in stile cinese.

"La Cina aderisce alla via dello sviluppo pacifico. La Cina compie sforzi incessanti per la pace e lo sviluppo internazionale e regionale. La Cina sostiene gli scopi dei principi della Carta delle Nazioni Unite. La Cina non è come gli Stati Uniti che usano la forza in ogni momento causando disordini e disordini nel mondo. Ci sono molti problemi nei diritti umani e altri aspetti negli Stati Uniti. Quello che gli Stati Uniti dovrebbero fare è cambiare la propria immagine e gestire i propri affari a casa. Gli Stati Uniti non riescono a risolvere i propri problemi. Stanno trasferendo le contraddizioni al mondo, distogliendo l'attenzione e facendo osservazioni irresponsabili sui diritti umani e la democrazia della Cina. La leadership del Partito Comunista Cinese e il sistema politico cinese sono sinceramente sostenuti dal popolo cinese. Qualsiasi tentativo di cambiare il sistema sociale cinese è inutile. 

"Yang Jiechi ha sottolineato che Cina e Stati Uniti condividono molti interessi comuni nel combattere l'epidemia, riprendere il lavoro e la produzione e affrontare il cambiamento climatico. Sperava che gli Stati Uniti cambiassero la loro mentalità del gioco a somma zero e abbandonassero pratiche sbagliate come come la "giurisdizione a braccio lungo"." Gli Stati Uniti non dovrebbero abusare del concetto di sicurezza nazionale per interferire con il normale commercio tra i due paesi. Sia la Cina che gli Stati Uniti dovrebbero sviluppare buone relazioni con gli altri paesi nella regione Asia-Pacifico. Dovrebbero avere amici in comune. Questo è il modo corretto della vita nel 21° secolo. Taiwan, Hong Kong e Xinjiang sono tutte parti inalienabili del territorio cinese. La Cina si oppone fermamente all'interferenza degli Stati Uniti negli affari interni della Cina e continuerà a dare risposte risolute di ritorsione. Gli Stati Uniti non hanno il diritto di parlare con condiscendenza alla Cina.

"Il popolo cinese non lo tollererà. I rapporti con la Cina devono essere condotti sulla base del rispetto reciproco. La storia dimostrerà che gli stessi Stati Uniti alla fine soffriranno se gli Stati Uniti non cambieranno i loro modi.

"Dopo che la parte statunitense ha pronunciato le osservazioni di apertura del discorso, il ministro degli affari esteri, Wang Yi, ha affermato che la Cina è qui su invito degli Stati Uniti. Anchorage si trova a metà della rotta tra Cina e Stati Uniti. è una "stazione di servizio" per gli scambi sino-statunitensi e un "incrocio" in cui Cina e Stati Uniti si incontrano. Negli ultimi anni, a causa dell'irragionevole soppressione dei diritti e degli interessi legittimi della Cina, le relazioni sino-americane hanno incontrato serie difficoltà senza precedenti. Questa situazione ha danneggiato gli interessi delle persone dei due paesi e la stabilità e lo sviluppo del mondo. Non dovrebbe continuare. La Cina non accetterà mai accuse ingiustificate dagli Stati Uniti in passato, presente e futuro. Allo stesso tempo, chiediamo agli Stati Uniti di abbandonare completamente il loro atto egemonico di interferire negli affari interni della Cina. Questo vecchio problema negli Stati Uniti deve essere cambiato!

"Wang Yi ha voluto sottolineare un’altra importante questione: il 17 marzo gli Stati Uniti hanno intensificato le loro cosiddette sanzioni contro la Cina sulla questione di Hong Kong. Tali gravi interferenze negli affari interni della Cina hanno suscitato una forte indignazione tra il popolo cinese. Ci opponiamo fermamente. Non è una normale ospitalità per gli Stati Uniti introdurre la misura alla vigilia del dialogo strategico di alto livello Cina-Stati Uniti. Se gli Stati Uniti vogliono utilizzare questo per aumentare il loro cosiddetto vantaggio sulla Cina, stanno facendo un calcolo completamente sbagliato. Mette a nudo solo la sua debolezza e impotenza interiore. Questo approccio non influenzerà minimamente la posizione legittima della Cina, né scuoterà la ferma volontà del popolo cinese di salvaguardare la sovranità e la dignità.

"Wang Yi ha sottolineato che nelle osservazioni di apertura, gli Stati Uniti hanno affermato che alcuni paesi credevano che la Cina li avesse costretti. Gli Stati Uniti devono rendersi conto che questa affermazione è puramente una loro supposizione soggettiva. Se gli Stati Uniti ascoltano e favoriscono alcuni paesi solo perché lo sono alleati degli Stati Uniti, e li protegge persino dalle conseguenze delle loro parole e azioni sbagliate, allora sarà difficile per le relazioni internazionali svilupparsi normalmente. Alla fine, le persone del mondo esprimeranno i propri giudizi. La storia arriverà a una conclusione equa.

 

"La comunità internazionale presta grande attenzione al dialogo [sino-statunitense]"

 

Wang Yi ha sottolineato che l'appello tra il presidente Xi Jinping e il presidente Biden per il capodanno cinese è molto importante. Il consenso raggiunto tra le due parti ha indicato la direzione per il ritorno delle relazioni sino-statunitensi sulla strada giusta.

"La comunità internazionale sta prestando grande attenzione al nostro dialogo oggi. Le due parti possono davvero mostrare sincerità e buona volontà? Possiamo inviare un segnale positivo al mondo? Se gli Stati Uniti lo desiderano, possiamo lavorare insieme, scambiare opinioni sulla base del rispetto reciproco, assumerci insieme questa responsabilità e fare bene il lavoro.

 

"La tendenza del rapido progresso e della crescita è ora inarrestabile"

 

"Il colloquio strategico ad alto livello tra Cina e Stati Uniti si è svolto ad Anchorage. Una foto del "Confronto di due anni di Xinchou"è diventata virale su Internet. Nell'anno di Xinchou del 1901, le grandi potenze, compresi gli Stati Uniti, costrinsero la Cina a firmare il Trattato di Xinchou. Ha umiliato il paese. Nell'anno Xinchou del 2021, la Cina ha avvertito gli Stati Uniti: "Gli Stati Uniti non sono qualificati per parlare con condiscendenza con la Cina. I cinesi non lo accetteranno".

"Il 7 settembre 1901 fu un giorno pieno di umiliazioni quando il governo Qing firmò il Trattato di Xinchou, ma oggi non è come il passato. La dichiarazione "Gli Stati Uniti non sono qualificati per dire alla Cina che gli Stati Uniti parlano da una posizione di forza“ è diventato un detto popolare. Dimostra che i cinesi hanno la fiducia e la forza della madrepatria. Nello stesso anno di Xinchou, le stesse due parti, a 120 anni di distanza, hanno riconosciuto che lo status quo non è più lo stesso. Abbiamo appreso il lezione di essere sconfitti rimanendo indietro. Il trend di rapido avanzamento e crescita è ora inarrestabile”.

 

________________________ 

 

 

[1] Vedi anche il messaggio speciale MEMRI n. 9245, all'incontro tra Stati Uniti e Cina, diplomatico cinese Yang States: gli Stati Uniti lanciano guerre, considerando che la Cina promuove la pace; Gli Stati Uniti dovrebbero smettere di promuovere la propria democrazia nel resto del mondo e concentrarsi sul proprio record di diritti umani, (At U.S.-China Meeting, Top Chinese Diplomat Yang States: The U.S. Launches Wars, Whereas China Promotes Peace; The U.S. Should Stop Advancing Its Own Democracy In The Rest Of The World And Focus On Its Own Human Rights Record)

 

22 marzo 2021; Messaggio speciale MEMRI n. 9249, Ministero degli esteri cinese all'incontro tra Stati Uniti e Cina: il nostro sviluppo non può essere raggiunto senza la leadership del PCC; Gli Stati Uniti dovrebbero avere "una visione corretta dell'influenza della Cina sul mondo” (Chinese Foreign Ministry On U.S.-China Meeting: Our Development Cannot Be Achieved Without CCP Leadership; The U.S. Should Have 'A Correct View Of China's Influence On The World,)

 

23 marzo 2021; Spedizione speciale MEMRI n. 9272, merce che presenta le "frasi d'oro patriottiche" dei diplomatici cinesi ai colloqui sino-statunitensi in Alaska decolla in Cina: "Gli Stati Uniti non sono qualificati per parlare con la Cina", "Smettila di interferire negli affari interni della Cina” (Merchandise Featuring Top Chinese Diplomat's 'Patriotic Golden Sentences' At Alaska Sino-U.S. Talks Takes Off In China: 'The U.S. Is Not Qualified To Talk Down To China,' 'Stop Interfering In China's Internal Affairs,'2 aprile 2021.

 

[2] Britannica.com/event/Boxer-Rebellion

 

[3i] Spedizione speciale MEMRI n. 9272, merce contenente le "frasi d'oro patriottiche" dei diplomatici cinesi ai colloqui sino-statunitensi in Alaska decolla in Cina: "Gli Stati Uniti non sono qualificati per parlare con la Cina", smettila di interferire nell'interno della Cina Affari, (Merchandise Featuring Top Chinese Diplomat's 'Patriotic Golden Sentences' At Alaska Sino-U.S. Talks Takes Off In China: 'The U.S. Is Not Qualified To Talk Down To China,' 'Stop Interfering In China's Internal Affairs,') 2 aprile 2021.

 

[4] Zhihu.com/column/p/359218436, 23 marzo 2021.

 

 


Aggiungi commento