Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

11/12/19 ore

Il sunset boulevard del PD


  • Silvio Pergameno

 

 

 

 

Il PD sembra ormai definitivamente avviato sul viale del tramonto: questo appare il senso politico dell’approvazione della legge costituzionale del taglio ai parlamentari il cui iter si è concluso ieri con il secondo voto della Camera dei deputati. Il PD ha motivato questa sua determinazione nel quadro degli accodi (tanto per dire) con i 5 Stelle, che avrebbero dovuto aprire un percorso di parlamentarizzazione del Movimento, laddove si è consolidato viceversa l’impatto sui pidiessini del populismo pentastellato.

 

Il PD teme nuove elezioni, teme Salvini, nonostante la Lega non versi in una fase molto brillante e soprattutto sembra aver perduto il coraggio di fare politica: si lascia trascinare da Di Maio, nonostante il declino del leader stellato, reso evidente proprio al livello popolare nelle elezioni europee dell’anno scorso e confermato in recenti sondaggi. In realtà il PD dimostra di aver paura soprattutto di se stesso

 

La riduzione dei parlamentari è chiaramente un provvedimento contrario alla democrazia rappresentativa, in una fase politica come l’attuale caratterizzata da una spinta a cambiamenti piena di incertezze e aperta a rischi, nella quale proprio la difesa degli istituti parlamentari sarebbe momento essenziale di riconferma e riassicurazione della democrazia come tale.

 

E del resto non esiste altra forma di democrazia e meno di tutte quella cosiddetta digitale (una vera e propria presa in giro assolutamente priva di qualunque garanzia e caldeggiata soltanto da forze politiche che non fanno alcun mistero del loro antiparlamentarismo).

 

Ma quel che appare stupefacente – e preoccupante ­– è stato l’esito plebiscitario della votazione di ieri, al punto da far ritenere che questa la pseudo-riforma non porta alcun cambiamento e non c’era alcun bisogno di farla: tanto era già tutto fatto.

 

 


Commenti   

 
0 #1 Jenny Anderson 2019-10-31 16:32
I was Once a victim of Herpes virus for 2 years with the help of doctor Ahmed Usman Herbal medicine which is very active and affordable that cured my Herpes virus for 21 days with no trace of the virus on my blood. You too can be cured with Herbal medicine email him on;
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna