Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

16/07/24 ore

Chi non ama i referendum?



A pochi giorni dalla conclusione della campagna di raccolta firme sui Referendum radicali - #giustiziagiusta e Cambiano noi - emergono con chiarezza due dati: il primo riguarda il fatto che i temi oggetto delle proposte referendarie sono rimasti marginali al dibattito politico ed hanno avuto come di consueto scarso risalto mediatico; il secondo si riferisce alla inquietante assenza del Partito Democratico alla dialettica e al dibattitto intorno ai referendum. Circostanza quest'ultima che non può essere ignorata da chi ha a cuore e si batte per imporre il tema della questione liberale all'interno della sinistra italiana. 

Ne parla il direttore di Agenzia Radicale e Quaderni Radicali, Giuseppe Rippa.

 


 

a cura di Francesca Pisano

 

- #giustiziagiusta con la responsabilità civile dei magistrati

- #giustiziagiusta, fuori luogo i magistrati fuori ruolo

- Contro l'abuso della custodiacautelare in carcere per una #giustiziagiusta

- #giustiziagiusta con l'abolizione dell'ergastolo

- La separazione delle carriere dei magistrati

 

a cura di Francesca Pisano

 

 Droghe, niente carcere per i fatti di lieve entità

 - Abolizione del finanziamento pubblico ai partiti

 - Divorzio breve

 - Immigrazione e clandestinità

 - Libertà di scelta nella destinazione dell’8 per mille

 

 


Aggiungi commento