Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

02/03/24 ore

Unioni gay, In Germania Angela Merkel vuole l'equiparazione fiscale



"Le coppie gay e lesbiche sono unioni durature, in cui entrambi si assumono reciprocamente responsabilità per l'altro, e a volte adottano e crescono bambini, quindi vivono secondo i valori conservatori che il nostro partito rappresenta". Sono queste le parole del ministro della famiglia tedesco Chiristina Schroeder che insieme a una significativa pattuglia di parlamentari della CDU (la democrazia cristiana teutonica) spinge verso l’equiparazione completa fra coppie omosessuali ed eterosessuali.

 

È significativo che esponenti politici – per lo più donne - vicini al Cancelliere Angela Merkel siano più che mai intenzionati a rompere un tabù culturale del partito di ispirazione cristiana.

 

In Germania le unioni omosessuali sono già ampiamente tutelate e riconosciute legali dal 2001, come conferma il matrimonio celebrato dalla deputata del Partito democratico Concia con la sua compagna di nazionalità tedesca.

 

Tuttavia, il tassello mancante è quello fiscale, in quanto con la legislazione attuale in campo tributario sono avvantaggiate le unioni eterosessuali. L’iniziativa portata avanti dalla “fronda” merkeliana nella Cdu, contro l’ala maschile del partito guidata dal ministro delle finanze Wolfgang Schaeuble, tende proprio a spingere verso l’equiparazione, venendo incontro alle legittime esigenze delle circa 23mila coppie gay attualmente registrate in Germania.


Aggiungi commento


Archivio notizie di Agenzia Radicale

é uscito il N° 118 di Quaderni Radicali

"Politica senza idee - La crisi del Partito Democratico"

Anno 46° Speciale Febbraio 2023

è uscito il libro 

di Giuseppe Rippa

con Luigi O. Rintallo

"Napoli dove vai"

Aiutiamoli a casa loro? Lo stiamo già facendo ma male.

videoag.jpg
qrtv.jpg

è uscito il nuovo libro 

di Giuseppe Rippa

con Luigi O. Rintallo

"l'altro Radicale
Essere liberali
senza aggettivi"

 (Guida editori) 

disponibile
in tutte la librerie