Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

20/08/17 ore

La libertà dipinta da Nidaa Badwan: "Luci della città" a San Marino



L'artista emiratina con cittadinanza palestinese, Nidaa Badwan, torna ad esporre nella Repubblica di San Marino in una nuova mostra che aprirà domenica 27 novembre 2016. Badwan è nota, in particolare, per l'opera "100 Days of Solitude" (100 Giorni di Solitudine), composta da una serie di sorprendenti autoritratti fotografici.

 

L'opera nasce dopo che nel campo profughi di Deir al-Balah, dove l'artista viveva con la famiglia, i miliziani di Hamas l’arrestarono per non aver indossato il velo. Badwan ha interpretato, così, la sua esperienza personale in una pacifica rivolta tradotta in una auto-reclusione, durata 20 mesi, nella sua camera da letto, dipingendo con l'obiettivo quell'isolamento per lei necessario per ricostruire se stessa in uno spazio intimo, purificato, dal dolore lacerante che imperversava al di là delle pareti.

 

La sua storia, e la sua opera, è stata raccontata per la prima volta dal New York Times ed è stata riportata da numerosi altri quotidiani (in Italia da Avvenire, Corriere della Sera, Il Fatto Quotidiano, La Repubblica, ecc.), insieme a testate televisive come ZDF, France24 e Sky Arte.

 

 

Nidaa Badwan ha esposto e sta esponendo le sue opere in tutto il mondo: Gerusalemme, Montecatini Terme (Italia), Monte Grimano Terme (Italia), San Marino (San Marino), Kolding (Danimarca), Berlino (Germania), New York (U.S.A.), Dubai (E.A.U.) per il "The 2016 Sovereign Middle East & North Africa Art Prize Finalists" per un premio ai 30 migliori artisti del mondo arabo. A dicembre l'artista esporrà a Miami nella rassegna Untitled.

 

La fotografa ha scelto l'Italia come sua patria elettiva, ed è legata, in particolare, a San Marino; proprio la Repubblica, "Terra della Libertà", che l'ha resa "libera" adottandola come docente per l'Università del Design.

 

 

Non è un caso, quindi, che proprio sul Titano Badwan torni con "100 Days of Solitude" insieme ad una opera inedita, un dipinto. Commissionato dalla Segreteria Istruzione e Cultura della Repubblica, con il patrocinio dell’Unesco, il nuovo lavoro dell'artista, "Luci della città" vuole essere un omaggio particolare a San Marino.

 

La mostra si aprirà alle ore 18:00 del 27 novembre nella splendida cornice di Palazzo Graziani, con la presentazione di Egidio Senatore (autore televisivo per anni a RaiNotte), che proporrà un affascinante viaggio nelle opere di Badwan e in quelle di noti artisti, e rimarrà aperta fino al giorno 8 gennaio 2017.

 

 

 

 


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna