Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

21/11/19 ore

EVENTI

Momenti critici della vicenda ebraica nell’Italia del dopoguerra

Per iniziativa e a cura di “Nuova Associazione Amici di Quaderni Radicali” è stato presentato giovedì 28 novembre a Roma, al Palazzo Sant Chiara, “Ebraismo – Ricostruzione dalle macerie” edito da Stampa alternativa e da Nuovi equilibri, lavoro nel quale sono raccolte le ricerche dei due autori, Andrea Maori, accanito ricercatore di archivi, in particolare quelli del Ministero dell’Interno, e di Marta Brachini, giornalista e amante della storia, quella vera, che nasce sui documenti, le testimonianze, le tradizioni, i monumenti. di Silvio Pergameno

 

- Audio presentazione “Ebraismo – Ricostruzione dalle macerie” (Radio Radicale.it)

 - Recensione "Ebraismo: ricostruire dalle macerie"

Presentazione a Roma del libro di Andrea Maori, Ebraismo: ricostruire dalle macerie

Promossa dalla “Nuova Associazione Amici di Quaderni Radicali, Giovedì 28 novembre 2013, Ore 17.30, Palazzo Santa Chiara - via Santa Chiara 14 (Pantheon) Roma, presentazione del libro Ebraismo: ricostruire dalle macerie” di Andrea Maori (archivista professionista). Intervengono Silvia Antonuccci (Archivio storico Comunità Ebraica Roma)Marta Brachini (giornalista)Giuseppe Rippa (direttore Quaderni Radicali e Agenzia Radicale)Silvio Pergameno (presidente club Ernesto Rossi). Modera Elena Lattes (Associazione romana Amici di Israele). Sarà presente l’autore.

 

Recensione "Ebraismo: ricostruire dalle macerie" 

Eventi & dintorni. La vita oltre, presentato il numero di ReNudo in ricordo di Maurizio Mottola

Lunedì  11 Novembre 2013 è stata presentata a Napoli, al Caffè letterario  Intra Moenia, nella splendida cornice di piazza Bellini, il numero 22 della rivista ReNudodal titolo "La Vita Oltre". Il numero, dedicato interamente al tema della Morte e del Morire, ha pubblicato gli Atti del Convegno "L’Arte del Vivere e del Morire" tenutosi a Napoli all’Antisala dei Baroni del Maschio Angioino il 13 maggio 2013 per ricordare Atul Maurizio Mottola.

 

Audiovideo presentazione di ReNudo "La vita oltre" in ricordo di Maurizio Mottola (Quaderni Radicali Tv)

La questione liberale nel Partito Democratico. Dibattito a Bologna

Promosso dal Circolo PD Passepartout di Bologna e dalla Nuova Associazione "Amici di Quaderni Radicali", domenica 6 ottobre 2013, alle ore 18, presso il circolo Passepartout (via Galleria 25/a), in occasione della presentazione a Bologna del numero di Quaderni Radicali n. 109, dibattito sul tema “La questione liberale nel Partito Democratico”. Interverranno Marco Lombardo, dell’esecutivo provinciale PD di Bologna, Sandro Gozi, deputato Pd, Gianfranco Spadaccia, della direzione nazionale di Radicali italiani, Giuseppe Rippa, direttore di Quaderni Radicali e Agenzia Radicale. Modera Zeno Gobetti.

Le affinità tra la ricerca storica e la ricerca artistica

Nel Parque de la Fraternidad dell’Avana c’è una fontana neoclassica, di marmo bianco di Carrara, scolpita a Genova da Giuseppe Gaggini tra il 1835 e il 1836 e poi spedita via mare. Sulle Alpi piemontesi, quasi in vetta alla montagna detta di Rocca Bianca, sulle pareti di una cava di marmo abbandonata da decenni, spicca la firma dello stesso scultore; incisa con lo scalpello probabilmente nel 1836, quando Gaggini otteneva in concessione la cava e iniziava una fortunata vicenda imprenditoriale che sarebbe durata un quindicennio.

'Capri Rainbow', l’isola diventa capitale delle vacanze gay. Eventi e spettacoli 6/9 settembre

Per tre giorni l'isola di Tiberio diventerà color arcobaleno. Da venerdì 6 e fino al 9 settembre, si terrà la rassegna 'Capri Rainbow 2013' (www.caprirainbow.it) che vedrà iniziative culturali, dibattiti, spettacoli e altri eventi in tutta l'isola nel segno della vacanza gay. Un evento che vedrà la partecipazione di centinaia di persone, coinvolgendo tutta l’isola: operatori turistici, esercizi commerciali, servizi della cultura e del divertimento.