Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

24/10/18 ore

Bruxelles, proiezione al Parlamento europeo del documentario Dragan aveva ragione



Il giorno 9 dicembre 2015, presso la sede del Parlamento Europeo a Bruxelles, con la presentazione dell’europarlamentare Barbara Spinelli (GUE/NGL) che ha organizzato l’evento, si è svolta la prima proiezione fuori dall’Italia del docufilm “Dragan aveva ragione” di Gianni Carbotti e Camillo Maffia sul dramma degli sgomberi illegittimi e sulle tragiche condizioni della minoranza Rom nella Capitale, preceduta da un articolato ed approfondito dibattito.

 

Gli autori desiderano ringraziare, oltre a Barbara Spinelli per l’interesse e l’apprezzamento dimostrato nei confronti del loro lavoro, gli altri ospiti intervenuti come Moni Ovadia, Dijana Pavlovic, le europarlamentari Laura Ferrara (EFD) e Soraya Post (S&D), Sergio Bontempelli e Marco Brazzoduro per l’importante contributo offerto con i loro interventi, ricchi tanto dell’umanità e della schietta dedizione dovuti al lungo attivismo quanto della lucidità d’analisi caratteristica del loro approccio scevro da atteggiamenti ideologici, tipico di chi conosce da vicino, con assidua e diretta partecipazione, i problemi di questa minoranza, la più nutrita d’Europa per numero di appartenenti e vittima da sempre di pregiudizi, tuttora persistenti in numerosi paesi dell’Unione, spesso alimentati in maniera strumentale per interessi politici e bieche speculazioni.

 

 

Le violazioni dei diritti umani sono funzionali a sistemi di corruzione come quelli messi in luce dall’operazione “Mondo di Mezzo” della Procura della Repubblica di Roma e rappresentati in sede di denuncia al procuratore capo Pignatone da Marco Pannella, presidente del Partito Radicale Nonviolento Transnazionale Transpartito.

 

A seguire la registrazione del dibattito, dal titolo “Mafia capitale, le mani su emergenza, migranti e campi rom”.

 

- “Mafia capitale, le mani su emergenza, migranti e campi rom” (da Radio Radicale.it)

 

 


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna