Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

29/02/24 ore

Festival di Venezia 2022. Il programma completo


  • Giovanna D'Arbitrio

Il Presidente della Biennale Roberto Cicutto e Alberto Barbera, Direttore Artistico dell'evento, in diretta streaming hanno illustrato in una conferenza stampa le novità della 79ª edizione della Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia che si svolgerà dal 31 agosto al 10 settembre

 

Barbera ha voluto menzionare "cose che nel corso di quest'ultimo anno non avremmo voluto vedere, come la guerra di aggressione all'Ucraina, la minaccia alle democrazie europee da parte dell'imperialismo di Putin, le incarcerazioni in Iran di Jafar Panahi, Mohammad Rasoulof e Mostafa Aleahmad, la condanna in Turchia ha una regista che aveva solo pensato a fare un documentario: tutto questo perché la Mostra non si produce in una bolla chiusa alla realtà contemporanea".

 

Ad assegnare il Leone d’Oro del Festival di Venezia 2022 sarà la giuria guidata da Julianne Moore e composta da Mariano Cohn (regista, sceneggiatore e produttore argentino), Leonardo Di Costanzo (regista e sceneggiatore italiano). Audrey Diwan (regista francese vincitore del Leone d’Oro 2021), Leila Hatami (attrice iraniana), Kazuo Ishiguro (scrittore e sceneggiatore anglo-giapponese), Rodrigo Sorogoyen (regista, sceneggiatore e produttore spagnolo).

 

White Noise di Noah Baumbach sarà il film di apertura, tratto dal romanzo di Don DeLillo, centrato su dubbi e paure degli anni ’80, ma ancor oggi attuali. 

 

Le sezioni di Venezia79 sono le seguenti. Concorso internazionale (23 film in gara per il Leone d’Oro). Fuori concorso (10). Orizzonti (18) e Orizzonti Extra (9), Biennale College Cinema e Venezia Classici (film e documentari).

 

Cinque i film di registi italiani hanno superato la selezione: Il signore delle formiche di Gianni Amelio (nel cast Luigi Lo Cascio, Elio Germano, Sara Serraiocco); Bones And All di Luca Guadagnino (con Timothée Chalamet); Chiara di Susanna Nicchiarelli (con Margherita Mazzucco); Monica, di Andrea Pallaoro; L’immensità di Emanuele Crialese (con Penelope Cruz).

 

 

 

Quanto alla selezione Venice Immersive (XR – Extended RealityI) sono stati scelti 43 progetti di 19 Paesi che saranno presentati nell’isola del Lazzaretto Vecchio a partire dal prossimo 30 agosto 2022. 

 

I Leoni in palio per la categoria, che vuole premiare lo sviluppo delle tecnologie di Virtual ed Extended Reality sono Migliore esperienza, Gran premio della Giuria e Premio speciale della Giuria.

 

Ecco l’elenco completo dei film (da comingsoon)

 

 


Aggiungi commento